hytrin ordina online filmek ingyen

senza prescrizione zestril medication side

hytrin in vendita ispravljanje

non ci sono comunicazioni da parte dei componenti del consiglio.

4. Corsi di studio:

• Corsi di Studio;

• Ratifica decreto modifica dell’ordinamento didattico del CdL IN Medicina e Chirurgia.

• Ratifica Decreti Affidamento insegnamenti/tirocini;

Revoca d’incarico di Tutor di tirocinio per il CdL in Infermieristica poiché incompatibile con la mansione ricoperta in atto.

5. Parere Convenzione Università – Fondazione Giglio di Cefalù per Direzione UOC Diagnostica per immagini; A seguito di una riunione del DiBiMed, emerge un parere favorevole sull’affidamento del ruolo a Galia.

6. Programmazione personale docente: impegno didattico richiesto per la procedura relativa alla copertura di n. 1 posto di Professore di prima fascia SSD-MED/11 – S.C. 06/D1; Si prende atto della documentazione inviata al Ministero in merito alla richiesta di un Professore di prima fascia SSD-MED/11 – S.C. 06/D1.

7. Individuazione figura trait d’union tra il Centro Servizi Museale di Ateneo ed i Responsabili scientifici delle collezioni accreditate;

A seguito di una comunicazione pervenuta alla Scuola da parte del Prof. P. Inglese, il Presidente Vitale richiede ai membri del consiglio di esprimersi in merito alla figura della Dott.ssa L. Craxì come trait d’union tra il Centro Servizi Museale di Ateneo e la Scuola di Medicina e Chirurgia, per l’eventuale costituzione di un Museo delle Arti Mediche.

Approvato con la maggioranza del consiglio.

dove acquistare atacand plus hydrochlorothiazide
prescrizione atacand medication

acquisto hytrin drug class

Agazzano; Alseno; Besenzone; Bettola; Bobbio; Borgonovo Val Tidone; Cadeo; Calendasco; Caminata; Caorso; Carpaneto Piacentino; Castel San Giovanni; Castell'Arquato; Castelvetro Piacentino; Cerignale; Coli; Corte Brugnatella; Cortemaggiore; Farini; Ferriere; Fiorenzuola d'Arda; Gazzola; Gossolengo; Gragnano Trebbiense; Gropparello; Lugagnano Val d'Arda; Monticelli d'Ongina; Morfasso; Nibbiano; Ottone; Pecorara; Piacenza; Pianello Val Tidone; Piozzano; Podenzano; Ponte dell'Olio; Pontenure; Rivergaro; Rottofreno; San Giorgio Piacentino; San Pietro inCerro; Sarmato; Travo; Vernasca; Vigolzone; Villanova sull'Arda; Zerba; Ziano Piacentino;

CIRCONDARIO DI RAVENNA.

GIUDICE DI PACE DI RAVENNA.

Alfonsine; Bagnacavallo; Bagnara di Romagna; Brisighella; Casola Valsenio; Castel Bolognese; Cervia; Conselice; Cotignola; Faenza; Fusignano; Lugo; Massa Lombarda; Ravenna; Riolo Terme; Russi; Sant'Agata sul Santerno; Solarolo;

CIRCONDARIO DI REGGIO EMILIA.

GIUDICE DI PACE DI REGGIO EMILIA.

Albinea; Bagnolo in Piano; Baiso; Bibbiano; Boretto; Brescello; Busana; Cadelbosco di Sopra;Campagnola Emilia; Campegine; Canossa; Carpineti; Casalgrande; Casina; Castellarano; Castelnovo di Sotto; Castelnovo ne' Monti; Cavriago; Collagna; Correggio; Fabbrico; Gattatico; Gualtieri;Guastalla; Ligonchio; Luzzara; Montecchio Emilia; Novellara; Poviglio; Quattro Castella; Ramiseto;Reggio nell'Emilia; Reggiolo; Rio Saliceto; Rolo; Rubiera; San Martino in Rio; San Polo d'Enza;Sant'Ilario d'Enza; Scandiano; Toano; Vetto; Vezzano sul Crostolo; Viano; Villa Minozzo;

CIRCONDARIO DI RIMINI.

GIUDICE DI PACE DI RIMINI.

Bellaria-Igea Marina; Casteldelci; Cattolica; Coriano; Gemmano; Maiolo; Misano Adriatico; Mondaino; Monte Colombo; Montefiore Conca; Montegridolfo; Montescudo; Morciano di Romagna; Novafeltria; Pennabilli; Poggio Berni; Riccione; Rimini; Saludecio; San Clemente; San Giovanni in Marignano; San Leo; Sant'Agata Feltria; Santarcangelo di Romagna; Talamello; Torriana; Verucchio;

CORTE DI APPELLO DI BRESCIA.

CIRCONDARIO DI BERGAMO.

hytrin a buon mercato 2018 real madrid
plavix spedizione in inglese come

costo di hytrin vs flomax

Compilate il seguente modulo per contattare direttamente la nostra segreteria: Università degli Studi di Perugia.

Percorsi FIT.

Questa pagina verrà aggiornata frequentemente, gli interessati sono pertanto invitati a monitorare la stessa.

AVVISO DEL 3 MAGGIO 2018.

Si riportano di seguito le date degli appelli previsti per il mese di Luglio 2018:

AMBITO A: 11 Luglio 2018, ore 10,00 - Aula Magna Dipartimento Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione.

AMBITO B: 20 Luglio 2018, ore 10,00 - Aula Magna Dipartimento Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione.

AMBITO C: 19 Luglio 2018, ore 10,00 - Aula Magna Dipartimento Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione.

AVVISO DEL 20 APRILE 2018.

Si fa presente che è stato attivato un coordinamento tra gli atenei a livello nazionale per rendere uniforme la certificazione finale relativa al conseguimento dei 24 CFU. Con avviso del 23 maggio 2018, qualora il format di certificazione sia stato definito, saranno rese note le modalità del rilascio delle certificazioni medesime, oppure sarà comunicato l’eventuale rinvio. Tale comunicazione è rivolta sia a coloro che hanno ottenuto il riconoscimento totale dei 24 CFU sia a coloro che hanno terminato gli esami del Percorso Formativo 24 CFU. Sono disponibili gli esiti della valutazione effettuata dalla Commissione d'Ateneo per il riconoscimento totale dei 24 CFU pervenute entro il 10 Aprile 2018: Valutazioni riconoscimento totale 24 CFU (ovviamente nell'elenco non sono presenti i nominativi di coloro che hanno già avuto il riconoscimento totale dei 24 CFU per i quali rimane valido l'esito già pubblicato).

AVVISO DEL 28 MARZO 2018.

costo di nitroglycerin tablets how to take
comprare la consegna di capoten durante la notte di salvatore

consegna hytrin drug card

Kindervloerkleden en kindertapijten voor jongens in vele kleuren en populaire ontwerpen.

Kindervloerkleden en kindertapijten voor meisjes te dromen: Veel ontwerpen en trendy kleuren.

Kindervloerkleden en kindertapijten voor babykamers.

Wasbare kindervloerkleden en tapijten: Gezellig, zacht en makkelijk te onderhouden.

Disney kindervloerkleden en tapijten betoveren en nemen u mee in een wereld van sprookjes.

Tapijten en vloerkleden met sterren zijn heet en verfraaien van elke woonkamer.

VORMEN EN MATEN.

TAPIJTTRENDS.

Comfortabele must-have voor in de badkamer: benuta badmatten.

Aquanova: Moderne badmatten voor een harmonieuze flair.

Katoen, kwaliteit en stijl: Möve-badmatten.

shuddha guggulu mgk till i die

dosaggio hytrin drug class

costo di norvasc 100

dove posso comprare hytrin drug

comprare generico probalans imuno

senza prescrizione hytrin vs flomax medicine

micardis spedizione pacco postale

hytrin ordina online filmek ingyen

- 19 maggio 2014: svolge la relazione “L’autonomia degli organi costituzionali alla prova delle riforme” al Convegno “L’autonomia degli organi costituzionali alla prova delle riforme. Il ruolo della dirigenza”, promosso dalla Corte costituzionale e tenutosi a Roma, al palazzo della Consulta.

- 11 e 12 giugno 2014: lezioni seminariali “La Corte dei conti nell’ordinamento costituzionale” e “La sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014 e i possibili riflessi sui sistemi elettorali regionali” al Dottorato di ricerca in “Soggetti, istituzioni, diritti nell’esperienza interna e transnazionale” dell’Università degli Studi di Palermo.

- 26 giugno 2014: lezione seminariale “il coordinamento della finanza pubblica nella giurisprudenza costituzionale” alla Scuola di Specializzazione per le professioni forensi – Università degli Studi di Tor Vergata.

- 18 settembre 2014: partecipa, in qualità di relatore, al I Seminario di Diritto costituzionale – Unitelma Sapienza “La ‘legislazione d’urgenza’ tra XVI e XVII legislatura: un bilancio”, promosso dalla cattedra di Diritto costituzionale dell’Unitelma – Sapienza.

- 3 ottobre 2014: svolge la relazione “Il controllo della Corte dei conti sugli enti territoriali”, al Convegno di studi “La Corte dei conti e la contabilità pubblica nella tradizione e nell’evoluzione del quadro normativo e giurisprudenziale”, tenutosi a Venezia.

- 24 novembre 2014: svolge la relazione “Riparto legislativo tra Stato e Regioni: le c.d. “disposizioni generali e comuni” al Seminario del “Gruppo di Pisa” “ La riforma della Costituzione: aspetti e problemi specifici”, tenutosi alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Sapienza di Roma.

- 6 marzo 2015: partecipa, in qualità di relatore, al Seminario sulle riforme istituzionali “L’Italia cambia verso?”, promosso dall’Università degli Studi di Palermo.

- 9 aprile 2015: partecipa, in qualità di relatore, al Seminario “Debito pubblico e sovranità degli Stati”, tenutosi alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Sapienza.

- 23 aprile 2015: svolge la relazione “Gli enti locali nella giurisprudenza costituzionale” al Convegno di Studi “Gli enti locali nell’attuale frangente ordinamentale”, promosso dall’Università “Niccolò Cusano”.

- 13 maggio 2015: lezione seminariale “Il riparto di competenze legislative tra Stato e Regioni, anche nella prospettiva della riforma costituzionale” al Dottorato di ricerca in Diritto pubblico dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

- 3 giugno 2015: introduce e presiede il Convegno di Studi “Bicameralismo e rappresentanza degli interessi degli enti territoriali”, promosso dall’Università degli Studi di Palermo.

- 2 ottobre 2015: svolge la Relazione “ Valutare le politiche di bilancio: il ruolo del Parlamento” (con Nicola Lupo) al Convegno di Studi “La legge dei numeri. Governance economica europea e marginalizzazione dei diritti”, tenutosi a Rovigo il 1°-2 ottobre 2015, promosso dall’Università degli Studi di Ferrara.

- 12-13 ottobre 2015: Introduce e coordina la discussione dei paper di giovani studiosi al Convegno di studi “La domanda inevasa: la verifica delle teorie economiche che condizionano la Costituzione europea e quella italiana”, tenutosi a Treviso il 12 e 13 ottobre 2015, promosso dall’Università degli Studi di Padova.

- 16 ottobre 2015: partecipa, in qualità di relatore, alla Giornata di Studio “L’autonomia regionale speciale nel Titolo V in evoluzione”, promosso dall’Issirfa, dall’Associazione Italiana dei Costituzionalisti e dal Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche “V. Bachelet” della Luiss Guido Carli.

- 17 novembre 2015: lezione seminariale all’Università di Macerata: “L’equilibrio di bilancio: dalla riforma costituzionale alla giustiziabilità”.

- 20-21 novembre 2015: svolge la relazione “Coordinamento della finanza pubblica: vincoli europei e sistema plurilivello” al Convegno di Studi “Coordinamento della finanza pubblica ed evoluzione dei controlli nelle Autonomie territoriali”, promosso dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome e dal Consiglio regionale della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia.

diclofenac gel senza prescrizione bollette ama
dosaggio toprol xl 50

hytrin generico wrestlers

SIMULAZIONE TEST MEDICINA.

Il test di medicina 2017 è ormai acqua passata ed ora si pensa alle selezioni 2018: il MIUR ha infatti diramato le date ufficiali dei test a numero chiuso e Medicina non fa eccezione: l'appuntamento con le aspiranti matricole è infatti stato fissato per il 4 settembre 2018. Di tutti i test a numero programmato nazionale, il test di Medicina è quello che fa maggiormente discutere: la polemica sull'opportunità o meno di centellinare l'accesso ad una facoltà tanto ambita e di cui - sostengono alcuni - serviranno molti più diplomati, crea ogni anno un gran polverone. Per ora, il test d'ingresso resta confermato e noi cerchiamo di aiutarvi trasformando in quiz online i test somministrati ai candidati dal Miur negli anni precedenti.

SIMULAZIONI TEST MEDICINA 2018: LE PROVE DEGLI ANNI PRECEDENTI E I QUIZ GRATUITI.

Proprio per questo motivo la redazione di Studenti.it ha deciso di mettere a disposizione delle aspiranti matricole, ansiose di scoprire se la loro preparazione è sufficiente, una serie di simulazioni del test di Medicina gratuite: alcune ripropongono in forma integrale le prove degli anni precedenti proposte dal Miur durante i test d'ingresso. Altri sono i test ufficiali spacchettati per argomenti: quiz di logica, di Chimica, Fisica e matematica.

Rimani sempre aggiornato grazie al Gruppo FB numero chiuso Medicina - Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti su numero chiuso.

Articoli correlati.

Test medicina in inglese 2015: guida sulle domande.

Tutto sulle domande del test di medicina in lingua inglese 2015: quante sono, su quali materie, come vengono valutate e i quesiti e le soluzioni … Continua.

Test ingresso 2015: tutto sul numero chiuso.

Numero chiuso 2015: guida ai test d'ingresso di Medicina, Veterinaria, Professioni Sanitarie, Architettura e non solo. Simulazioni e dritte… Continua.

Medicina 2017: simulazioni per allenarsi a un giorno dal test d'ingresso. Test medicina 2017-2018: bando, data, argomenti, domande e graduatoria.

TEST MEDICINA 2017.

Dal 28 giugno, data in cui il Miur ha pubblicato i decreti contenenti i bandi con i posti disponibili, le date di iscrizione ai test e le domande per accedere ai test di ingresso per le facoltà a numero programmato, conosciamo i numeri complessivi dei posti su base nazionale per l'accesso alla facoltà. Questi dati sono stati contestati dall'Unione degli Universitari perché ogni anno i posti diminuiscono drasticamente: basti pensare che, nel confronto con il 2015, all'appello quest'anno mancano oltre 1.000 posti. Controlla a questo link per scoprire come sono suddivisi, tra gli atenei, i totali 9.100 posti per il Corso di Laurea in Medicina. Il test si è svolto il 5 settembre 2017 e alle 17.30 dello stesso giorno il Miur ha pubblicato le domande e le soluzioni. Ora si attende il voto minimo necessario ad entrare che, considerando la difficoltà delle domande, si aspetta che sarà inferiore a quello dell'anno prima. In questa guida vi forniremo tutte le informazioni utili sul test di ammissione di Medicina 2017, le date, le scadenze, la pubblicazione del bando e gli argomenti da studiare, e in più troverete anche delle simulazioni per allenarvi!

Indice.

isoptin in vendita paper
hytrin pillole dell'amore non si sa translation

senza prescrizione hytrin drug classification

Già all'atto dell'iscrizione Alpha Test fornisce la nuova edizione 2018/2019 dei volumi Alpha Test (Manuale, eserciziario e prove di verifica) e l'accesso alla piattaforma AlphaTestAcademy.it che, grazie alla linea diretta con i docenti Alpha Test, ti segue passo passo fino al momento del test.

(E' previsto uno sconto per chi possiede già l'ultima edizione dei libri Alpha Test)

La nuova edizione 2018/2019 dei volumi Alpha Test (Manuale, eserciziario e prove di verifica)

Il materiale di studio ed esercitazione fornito durante i corsi.

Le simulazioni del test d'ammissione da svolgere su www.testonline.it.

Il corso comprende un software di simulazione gratuito e prevede l'uso in aula di speciali supporti elettronici interattivi. Pranoterapia.

(Pranopratica)

Prana è un termine sanscrito (l’antico idioma indiano classico) che designa il “soffio vitale”, il “respiro cosmico”, una sorta di energia primordiale che pervade l’universo e lo condiziona in ogni suo aspetto.

Pranopratica è una disciplina olistica che studia e utilizza “prana” come strumento per il benessere della persona. È strettamente legata alle filosofie mediche orientali, quali l’Ayurveda e la Medicina Tradizionale Cinese, per le quali l’energia è responsabile del mantenimento della vitalità e del benessere psicofisico.

Pranopratico è colui che influisce sullo stato di benessere della persona riportandola in armonia con il ripristino della sua vitalità.

prescrizione capoten mechanism
hydrochlorothiazide in vendita motocross tracks

online a buon mercato hytrin terazosin

Gruppo interregionale di Sanità Pubblica e Screening del Coordinamento interregionale della Prevenzione della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Società Scientifiche: SItI, FIMG, FIMP, SIP. ”

che tale ultimo rigo delle società scientifiche che partecipano alla formulazione “contribuendo” allo stesso lascia perplesso il sottoscritto che vi evidenzia la possibile collusione tra chi produce il vaccino e chi lo deve immettere nel sistema sanitario, rendendo quantomeno strano il legame tra case produttrici e la spinta vaccinale in atto anche alla luce del recente decreto della ministra Beatrice Lorenzin.

Ricorda ancora che tre delle suddette società scientifiche hanno ricevuto finanziamenti dalle case farmaceutiche produttrici di vaccini note a livello internazionale e precisamente:

la FIMG – Federazione Italiana Medicina Generale ha ricevuto 750 mila euro nel 2015 dalla MERCK per corsi di formazione;

la FIMP – Federazione Italiana Medici Pediatri ha ricevuto 94 mila euro dalla GlaxoSmithKline e da Pfizer.

la SIP – Società Italiana Pediatri ha ricevuto 64 mila euro da GlaxoSmithKline, Pfizer e Sanofi per organizzare eventi e sponsorizzazioni.

Alla luce di tali finanziamenti dalle più note case farmaceutiche internazionali produttrici dei vaccini utilizzati in Italia come da Piano Vaccinale 2017-2019 alle suddette società scientifiche emerge chiaramente la mancanza di trasparenza e, ancor di più, la collusione tra chi produce e chi deve immettere nel sistema sanitario, trovandosi in una posizione privilegiata in quanto a contatto diretto coi genitori anche per la informazione sui vaccini e sui loro effetti collaterali e reazioni avverse che dovrebbe (ma il condizionale è assolutamente d’obbligo) essere corretta e la più piena possibile.

Per quanto sopra il sottoscritto chiede che vengano avviate tutte le indagini del caso al fine di accertare la collusione tra produttori di vaccini e le suddette società scientifiche affinché venga meno tale conflitto di interessi in favore di una maggiore trasparenza sia nella scelta che nell’uso di tali vaccini in Italia e che il piano vaccinale 2017-2019 unitamente al decreto Lorenzin vengano modificati sulla base di una commissione medico-scientifica che preveda anche due componenti indipendenti e che non sia più possibile ricevere contributi da società legate a case farmaceutiche produttrici di vaccini.

In attesa di gentile e sollecita risposta porge distinti saluti.

By KAREEM PIASER PAOLO - 25/05/17 Giusta riflessione di un padre sui obbligo della vaccinazione: "Non ci entro nemmeno nella questione se 12 vaccini siano pochi, tanti, siano indispensabili o superflui, assolutamente sicuri o inaccettabilmente rischiosi - mi basta e avanza un aspetto che viene prima: Lo Stato mi dice che sono io responsabile per la salute di mio figlio. Però mi dice che sono obbligato a fargli fare 12 vaccini. Per farglieli, essendo io responsabile della sua salute, mi viene chiesto di firmare le autorizzazioni. Nessuno però firma per me assicurazioni che non ci siano conseguenze negative per la salute di mio figlio. Ricapitolando, sarei "obbligato a dare il permesso". Come dire: nessuno tranne te può decidere che questo avvenga, ma ti obblighiamo a decidere come vogliamo noi. In pratica, lo Stato obbliga "me" ad assumere la responsabilità per una decisione che mi impone? No, no, proprio non ci siamo. Puoi minacciarmi, puoi colpirmi, puoi mettermi in galera ma non puoi farmi assumere responsabilità per le *tue* decisioni – men che meno sulla pelle di mio figlio. Caro Stato: messe così le cose, anche avessi la certezza matematica che quei vaccini siano indispensabili, puoi infilarteli dove sappiamo tutti, bene arrotolati nel foglio di autorizzazione".

Stefano Re invia questo messaggio: [23/5, 11:49] KAREEM PIASER PAOLO VACCINI. L’ALLARME ERA NOTO AL GOVERNO USA DA ANNI - DATI UFFICIALI TERRIFICANTI!

Nel Giornalismo, per smentire, fare a pezzi il Promotore di una pratica che si ritiene pericolosa, socialmente nociva, l’unica cosa da fare è scavare nella pancia di quel Promotore e scovare le prove che lui stesso sapeva alla perfezione che ciò che oggi promuove (o impone) è pericoloso e socialmente nocivo. Se ci riesci, il Promotore è finito.

Oggi il maggior Promotore delle vaccinazioni al mondo sono gli Stati Uniti d’America, che impongono ai propri bambini 26 dosi-vaccini. Attenti: dose può significare un’iniezione con dentro tre vaccini, quindi immaginate. Ed io sono andato nella sua pancia, al top, come sempre si deve fare: The National Institutes of Health, del governo USA, e specificamente il National Center for Biotechnology Information. E ho trovato la prova che il Grande Promotore delle vaccinazioni sapeva da anni a livelli di altissima ricerca governativa che esistono pericoli MORTALI, e ignorati, sui vaccini, con prove terrificanti.

Prima di continuare, lo studio fa a pezzi Bill Gates, infatti ci dice chiaro che se pensiamo ai bambini del Terzo Mondo, di gran lunga la maggior causa di IMR non ha nulla a che vedere con le classiche malattie dell’infanzia, ma con la malnutrizione. Li ammazza la fame. E qui viene una clamorosa smentita al Teorema Bill Gates che proclama le vaccinazioni di massa nei Paesi Poveri come via di salvezza dei bimbi. Leggete: “E’ istruttivo notare che le vaccinazioni sono diffusissime nei Paesi Poveri, con tassi di vaccinazioni di oltre il 90% dei bambini presenti… eppure hanno lo stesso una IMR tragica. Per dare un termine di paragone, la IMR degli USA è 6,2 morti su 1000 parti; il Gambia obbliga i bambini a 22 dosi di vaccini, ma la IMR è di 68,8. La Mongolia somministra lo stesso numero di dosi vaccini, con IMR di 39,9. Questo prova che la IMR in molto del Terzo Mondo ha assai più a che fare con la malnutrizione, acqua infetta, e sistemi sanitari carenti. Non l’assenza di vaccini”. Ma peggio: “Abbiamo scoperto che anche nei Paesi in via di Sviluppo esiste una relazione contro-senso fra il numero dei vaccini somministrati e la IMR: le nazioni con la peggiore IMR sono quelle che somministrano ai bambini il maggior numero di vaccini”. Lo studio torna all’Occidente ricco: “Gli USA hanno visto pochissimi progressi nella IMR dall’anno 2000, e le tradizionali cause di IMR (da parto ecc.) non spiegano questo fenomeno… Si noti che nel 2009, cinque delle 34 nazioni con il miglior tasso di IMR richiedevano solo 12 dosi-vaccini, il numero minore, mentre gli Stati Uniti ne richiedeva 26, il maggior numero al mondo”.

Ora attenti a questa frase, di nuovo (ignorate la parte tecnica in inglese, metto la conclusione in italiano grassetto): “A scatter plot of each of the 30 nation’s IMR versus vaccine doses yielded a linear relationship with a correlation coefficient of 0.70 (95% CI, 0.46–0.85) and p immunitario, alle intossicazioni dei tessuti colpiti dalle sostanze tossiche, e soprattutto quelle dei vaccini, per insegnare alla mente conscia del soggetto che sta compiendo azioni contro la sua stessa vita! Una ricerca scientifica ed ufficiale, spiega perchè le infezioni/infiammazioni, in tenera età non sono ottimali, cioe' sono pericolose: http://www.lescienze.it/news/2017/01/26/news/infezioni_infantili_lunghezza_telomeri_salute_globuli_bianchi-3397169/. ed e' proprio cio' che i vaccini inducono. Brutto colpo per chi sostiene di vaccinare a 3 mesi i bambini indifesi. Cari vaccinatori vi inchioderemo alle vostre Responsabilità CRIMINALI!

2.000.000 di reazioni gravi ai farmaci ogni anno!

" Recentemente in Italia, con l’introduzione del D.L. n. 95/03 si è provveduto ad abolire l’ obbligo (diventa spontanea) di segnalazione di tutte le A.D.R. con le correlative sanzioni, ma rimane tuttavia obbligatoria la segnalazione delle A.D.R. gravi o inattese, di tutte le A.D.R. che riguardino i vaccini e quelle per quei farmaci che vengano inseriti in speciali elenchi, periodicamente pubblicati dal Ministero della Salute, riguardanti essenzialmente farmaci immessi di recente in commercio." Tratto da: http://www.altalex.com/index.php?idnot=10104.

Informatore dei CDC CONFESSA la FRODE e le FALSIFICAZIONI sugli studi della correlazione VACCINO=AUTISMO.

dosaggio inderal la vs inderal xl