comprare la consegna di zestril durante la notte di stelle

senza prescrizione atacand medication for high blood

zestril pillole clipart sun

Gruppi Facebook.

Visite al nostro sito.

L'associazione " Aulett@'99 - associazione degli studenti di Medicina e delle Professioni Sanitarie di Palermo " in collaborazione con il "C.E.F. Sicilia" presentano il corso BLSD.

Caratteristiche.

il corso è limitato a 24 persone (capienza massima dell'aula) il corso avrà durata di 8 ore il rapporto di allievi istruttori/ manichini sarà di 1:12 (istruttori autorizzati e formati dal centro di formazione C.E.F. Sicilia ) il corso avrà un costo per i soci dell'associazione Aulett@'99 di 60€

A ciascun partecipante verrà fornito:

Attestato kit didattico Tesserino plastificato.

Il corso riconosciuto a livello Europeo seguirà le linee guida attualmente in vigore e avrà validità di 2 anni.

Per il corso di Laurea di Infermieristica verrà attribuito 1 CFU.

Come iscriversi.

Per effettuare la'iscrizione basta mettersi in contatto con lo staff della nostra associazione.

quanto torsemide to lasix
arjuna a buon mercatox twitter

prezzo di prinivil zestril

Musica, arte, teatro e altro ancora oltre allo studio.

Sport.

Divertimento, condivisione, benessere e crescita personale.

Volontariato.

Crescere nello spirito di solidarietà e gratuità.

Fondazione Alberto Sordi.

Ricerca scientifica e assistenza qualificata agli anziani.

Cappellania.

Insieme per un incontro profondo tra Scienza e Fede.

Visita il campus.

La vita del campus universitario in immagini. Marco Olivetti.

Insegnamenti e orario di ricevimento.

Diritti e libertà fondamentali.

Istituzioni di diritto pubblico.

Nato a Torino il 15 maggio 1965, è Professore ordinario di Diritto costituzionale nel Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche e Lingue (dal 1° ottobre 2014).

Laureato in Giurisprudenza nell’Università di Roma-Tor Vergata nel 1989 con 110 e lode, nel 1995 ha acquisito il titolo di Dottore di ricerca in Diritto costituzionale e Diritto pubblico generale nell’Università “La Sapienza” di Roma. E’ stato Ricercatore di Diritto costituzionale nell’Università di Teramo (1998-99), Professore associato di Istituzioni di Diritto pubblico nella Facoltà di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia (1999-2001) e professore ordinario di Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Foggia (2001-2014).

Primo classificato al Corso-concorso della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione nel 1993-94, è stato funzionario amministrativo del Ministero del Commercio con l’Estero dal 1994 al 1996.

E’ autore di 4 monografie ( La questione di fiducia nel sistema parlamentare italiano, Giuffrè, Milano, 1996; Nuovi Statuti e forme di governo delle Regioni, Il Mulino-Arel, Bologna-Roma, 2002; Messico, Il Mulino, Bologna, 2013; I diritti fondamentali – Lezioni, I ed., Grenzi, Foggia, 2015, II ed., Grenzi, Foggia, 2017) e di 230 saggi di diritto costituzionale italiano e comparato, pubblicate su riviste e volumi collettanei italiani e stranieri. Ha curato dieci volumi collettanei.

E’ stato visiting professor in varie università francesi, spagnole, canadesi, messicane, britanniche e brasiliane. E’ stato relatore in oltre 50 convegni internazionali in Spagna, Francia, Portogallo, Messico, Brasile, Cile, Colombia, Corea del Sud. Ha partecipato come esperto della Commissione di Venezia del Consiglio d’Europa a varie conferenze internazionali organizzate nell’ambito del Consiglio d’Europa.

E’ stato consulente costituzionale del Ministro per le Riforme istituzionali Antonio Maccanico (1999-2001) e del Gruppo Parlamentare del Partito Democratico alla Camera dei deputati (2006-2013). Dal 2014 è consigliere giuridico del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega agli affari regionali, on. Gianclaudio Bressa.

nitroglycerin spedizione in inglese traduzione
dipyridamole a buon mercatox wallet

dove posso comprare zestril medication how it works

La Facoltà di Medicina Farmacia e Odontoiatria è nata nel 1991 e si inserisce nella struttura della Western University “Vasile Goldis” di Arad, le cui facoltà erano state fino a quel momento prevalentemente di carattere umanistico.

Nell’anno accademico 2008 stabilire l’educazione medica in francese e in inglese, è stato un grande risultato, come testimoniano i ritrovamenti che fanno gli studenti che hanno scelto di iscriversi nella nostra facoltà. L’intero sforzo accademico è focalizzata sullo sviluppo di laureati con adeguata formazione nella ricerca medica e scientifica, sempre nel rispetto delle norme europee ed internazionali. Il corso di studi è supportato da una moderna infrastruttura, che copre sia la necessità di strutture educative, risorse tecniche a livello europeo, biblioteca e servizi per le attività culturali e sociali: i crediti da acquisire sono 360 in 6 anni. Oggi si registra la nascita di nuove discipline: neurobiologia, Gerontologia – Geriatria, terapie complementari, terapia del dolore, tecniche di rianimazione di emergenza pre-ospedaliera – in linea con i più recenti risultati scientifici. L’Università, attraverso il Dipartimento di Relazioni Internazionali e Senato che supporta la VGWU di Arad, ha favorito lo sviluppo di accordi di cooperazione internazionale per la mobilità di docenti e studenti per aiutare ad aumentare il rendimento scolastico e la comunità scientifica accademica della facoltà.

Le Competenze professionali acquisite con il corso di laurea in Medicina in Romania sono:

Identificazione della diagnosi di malattia. Progettazione e attuazione di un piano adeguato condizione di trattamento (malattia) identificato. Corretta valutazione della probabilità del verificarsi di una malattia o di infermità contesto individuale / collettiva, seguita dalla selezione e l’applicazione di profilassi adeguata. Affrontare la salute / malattia dal punto di vista della specificità della comunità, direttamente connesse con la loro comunità culturale sociale, economico e / o di quello. Avvio e lo sviluppo della ricerca scientifica e / o un campo formato di competenza Adempimento in termini di efficienza ed efficacia delle attività di direzione all’interno di determinati ruoli professionali L e Competenze trasversali di un laureato in Medicina dell’università di Arad sono: Identificare gli obiettivi da raggiungere, le risorse disponibili, le condizioni per il completamento del loro flusso di lavoro, orario di lavoro, scadenze e dei rischi associati Identificare ruoli e responsabilità all’interno di un team multidisciplinare e tecniche di applicazione e relazioni di lavoro efficaci all’interno del team e in relazione al paziente L’uso efficace delle fonti di informazione e le risorse di comunicazione e assistenza per la formazione (portali internet, software specializzati, banche dati, corsi on-line, ecc.) Sia in rumeno e in una lingua internazionale.

L’esperienza di alcuni italiani in Romania.

Interessante, infine, risulta essere l’esperienza di un’italiana che ha scelto l’ università in Romania di Arad per diventare medico: http://www.kongnews.it.

Vuoi saperne di più? Contattaci. LUISS Guido Carli.

LUISS Guido Carli.

LUISS Summer School.

Le LUISS Summer School si rivolgono agli studenti delle scuole secondarie superiori dai 15 ai 19 anni per supportarli nella scelta del giusto percorso di studi dopo il diploma.

Lezioni universitarie in italiano e inglese, lavori di gruppo e preparazione ai test di ammissione completano l’offerta delle settimane di orientamento organizzate dall’Ateneo.

Focus on.

Percorso biennale per giovani di talento.

Un percorso speciale che accompagna gli studenti del terzultimo anno della scuola secondaria superiore fino all'università.

comprare torsemide dosage for dogs
cordarone senza prescrizione

costo di zestril lisinopril 10

laurea di 2° livello o magistrale (LM): CLASSE LM06 Lauree Magistrali in Biologia - Corso di laurea magistrale in biologia - Corso di laurea magistrale in biologia delle produzioni marine - Corso di laurea magistrale in scienze biologiche CLASSE LM17 Lauree Magistrali in Fisica - Corso di laurea magistrale in fisica CLASSE LM18 Lauree Magistrali in Informatica - Corso di laurea magistrale in informatica CLASSE LM40 Lauree Magistrali in Matematica - Corso di laurea magistrale in matematica CLASSE LM54 Lauree Magistrali in Scienze Chimiche - Corso di laurea magistrale in scienze chimiche CLASSE LM60 Lauree Magistrali in Scienze della Natura - Corso di laurea magistrale in scienze naturali CLASSE LM71 Lauree Magistrali in Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale - Corso di laurea magistrale in scienze e tecnologie della chimica industriale CLASSE LM74 Lauree Magistrali in Scienze e Tecnologie Geologiche - Corso di laurea magistrale in geologia e geologia applicata.

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Sportello Orientamento Via Leopoldo Rodinò, 22 - 80133 Napoli Tel. (+39) 0812538249 - Fax (+39) 081204436.

laurea di 1° livello (L) CLASSE L16 Lauree in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione - Corso di Laurea in scienze dell'amministrazione e organizzazione CLASSE L36 Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali - Corso di laurea in scienze politiche CLASSE L/DC Lauree in Scienze della Difesa e della Sicurezza - Corso di laurea in scienze aeronautiche.

laurea di 2° livello o magistrale (LM): CLASSE LM52 Lauree Magistrali in Relazioni Internazionali - Corso di laurea magistrale in relazioni internazionali ed analisi di scenario CLASSE LM63Lauree Magistrali in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni - Corso di laurea magistrale in scienze delle pubbliche amministrazioni CLASSE LM90 Lauree Magistrali in Studi Europei - Corso di laurea magistrale in scienze politiche dell'europa e strategie di sviluppo CLASSE LM/DC1 Lauree Magistrali in Scienze della Difesa e della Sicurezza - Corso di laurea magistrale in scienze aeronautiche.

FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA Sportello Orientamento Vico Monte della Pietà, 1 - 80138 Napoli Tel. (+39) 0812535888 - Fax (+39) 0812535849.

laurea di 1° livello (L) CLASSE L40 Lauree in Sociologia - Corso di laurea in sociologia - Corso di laurea in culture digitali e della comunicazione.

laurea di 2° livello o magistrale (LM) CLASSE LM88 Lauree Magistrali in Sociologia e Ricerca Sociale - Corso di laurea magistrale in comunicazione pubblica, sociale e politica - Corso di laurea magistrale in politiche sociali e del territorio.

laurea di 1° livello (L) CLASSE L09 Lauree in Ingegneria Industriale - Corso di laurea in scienza e ingegneria dei materiali (Facoltà di Ingegneria e di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali) CLASSE L15 Lauree in Scienze del Turismo - Corso di laurea in scienze del turismo ad indirizzo manageriale (Facoltà di Economia e di Lettere e Filosofia) CLASSE L29 Lauree in Scienze e Tecnologie Farmaceutiche - Corso di laurea in scienze erboristiche (Facoltà di Farmacia e di Agraria) CLASSE L38 Lauree in Scienze Zootecniche e Tecnologie delle Produzioni Animali - Corso di laurea in tecnologie delle produzioni animali (Facoltà di Agraria e di Medicina Veterinaria) CLASSE L39 Lauree in Servizio Sociale - Corso di laurea in servizio sociale (Facoltà di Giurisprudenza e di Lettere e Filosofia)

laurea di 2° livello o magistrale (LM) CLASSE LM49 Lauree Magistrali in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici - Corso di laurea magistrale in progettazione e gestione dei sistemi turistici (Facoltà di Economia e di Lettere e Filosofia) CLASSE LM61 Lauree Magistrali in Scienze della Nutrizione Umana - Corso di laurea magistrale in scienze della nutrizione umana (Facoltà di Medicina e Chirurgia e di Scienze Biotecnologiche) CLASSE LM82 Lauree Magistrali in Scienze Statistiche - Corso di laurea magistrale in scienze statistiche per le decisioni (Facoltà di Economia e di Scienze politiche) CLASSE LM87 Lauree Magistrali in Servizio Sociale e Politiche Sociali - Corso di laurea magistrale in servizio sociale e politiche sociali (Facoltà di Giurisprudenza e di Lettere e Filosofia) Benvenuto.

La sperimentazione è la matrice vitale del progresso della medicina.

Quella sui farmaci - quota numericamente più consistente - si compie quasi da un ventennio in una trama di garanzia per i pazienti sempre più fitta di norme giuridiche che, tuttavia, a ben vedere, pur rigorosa non è né rigida né definitiva in quanto per larga parte informata a principi etici di respiro internazionale incessantemente oggetto di riflessioni rifinitorie destinate ad approdare a soluzioni cangianti nel tempo: la Dichiarazione di Helsinki ha mitigato sostanzialmente alcuni aspetti del Codice di Norimberga e le ultime sue revisioni ne hanno mutato talune iniziali posizioni, al punto da non esserne univoco il riferimento dei maggiori organismi di controllo istituzionale delle ricerche biomediche statunitensi.

Di qui spazi ancora straordinariamente ampi per un proficuo dibattito etico su principi, metodi, finalità e garanzie della sperimentazione non solo clinica.

Il Comitato etico Università Federico II, fin dalla sua fondazione, si è impegnato, oltre che nella istituzionale funzione di valutazione di protocolli farmacologici sperimentali, nella ricerca di un confronto tra i protagonisti della sperimentazione per definire in misura aggiornata e responsabile il punto di equilibrio tra la doverosa, attenta tutela di valori e diritti delle persone con le quali si fa ricerca e le ineludibili esigenze del progresso sperimentale.

costo di diclofenac gel generic

acquisto zestril dosages

dosaggio plavix dosage information

zestril spedizione in inglese come

sconto del motrin and robitussin

comprare la consegna di zestril durante la notte heraklion map

senza prescrizione plavix lawsuit 2018

dove posso comprare zestril lisinopril picture

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

Il 17 beta estradiolo (E2) e l’estrone (E1) sono i due principali estrogeni biologicamente attivi in uomini e donne, gravidanza a parte in cui assume un ruolo predominante l’estriolo (E3). Oltre al loro ruolo nello sviluppo e nel mantenimento dei caratteri femminili, nella regolazione del ciclo mestruale e nella gravidanza, gli estrogeni hanno un ruolo importante (Continua a leggere)

L’ACTH (corticotropina o ormone adrenocorticotropo) è un ormone prodotto dall’ipofisi, una ghiandola che si trova accanto al cervello e che è deputata al controllo dell’apparato endocrino, ossia l’insieme delle strutture che si occupano della regolazione delle diverse funzioni dell’organismo grazie alla produzione e immissione nel sangue degli ormoni. L’ACTH in particolare è spesso prodotto in (Continua a leggere)

L’albumina è una proteina plasmatica sintetizzata dal fegato. È la proteina più abbondante nel plasma (la parte fluida del sangue) infatti, da sola, ne costituisce circa i due terzi del contenuto proteico totale. Proprio perché è la proteina principale nel sangue, la sua carenza dovuta a una diminuzione della sintesi o per causa diversa, provoca problemi (Continua a leggere)

L’aldosterone è un ormone steroideo prodotto dalla corticale del surrene; è il principale ormone mineralcorticoide e, in quanto tale, riveste un importante ruolo nel mantenimento delle concentrazioni normali di sodio e potassio nel sangue, nel controllo del volume del sangue e della pressione sanguigna. La renina è un enzima che controlla la produzione dell’aldosterone. È prodotta (Continua a leggere)

Le alfa globuline sono proteine sintetizzate nel fegato circolanti nel sangue e si dividono in due gruppi: Alfa globuline 1 Alfa1-antitripsina Alfa1-antichimotripsina Alfa1-acido glicoproteina Siero amiloide A Alf 1-lipoproteina Alfa globuline 2 Aptoglobina Proteine urinarie maggiori Alfa2-macroglobulina Ceruloplasmina globulina legante gli ormoni tiroidei – TBG Alfa2-antiplasmina Proteina C Alfa2-lipoproteina Angiotensinogeno Sono separate dalle altre proteine (Continua a leggere)

L’alfa-feto proteina (AFP) è una proteina prodotta soprattutto dal fegato del feto e, nelle donne in gravidanza, dal sacco vitellino, la parte dell’embrione simile al tuorlo delle uova degli uccelli. Nell’uomo e nelle donne non incinte l’AFP è presente nel sangue solo in quantità minime, mentre nelle donne in gravidanza i valori crescono gradualmente fino (Continua a leggere)

Le amilasi sono un gruppo di enzimi e servono per degradare i carboidrati complessi. All’interno del pancreas, che è una ghiandola esocrina, l’enzima è sintetizzato dalle cellule acinari per poi attraversare i dotti pancreatici e raggiungere l’apparato digerente. Sono anche prodotte dalle ghiandole salivari, dalla mucosa dell’intestino tenue, dalle ovaie, dalla placenta, dal fegato e (Continua a leggere)

Una delle migliori risorse che ha disposizione il nostro sistema immunitario per difenderci da minacce esterne sono gli anticorpi, proteine prodotte dai globuli bianchi in grado di attaccare specifici bersagli. Quando un anticorpo riconosce proteine estranee di un organismo infettivo, è in grado di richiamare e reclutare altre proteine e cellule per combattere l’infezione, dando (Continua a leggere)

La miastenia gravis è una malattia autoimmune neuromuscolare caratterizzata da debolezza muscolare e severa affaticabilità. La debolezza deriva dalla presenza di autoanticorpi, ossia proteine di difesa dell’organismo che per errore attaccando l’organismo stesso, diretti contro specifici bersagli (recettori e proteine) del muscolo ed impedendone così la normale funzione. È fortunatamente una malattia poco comune, che colpisce entrambi (Continua a leggere)

Gli anticorpi sono proteine prodotte dal nostro sistema immunitario che vengono liberate in caso di aggressione da parte di minacce esterne, come per esempio microrganismi patogeni (batteri, virus, …). In alcuni casi vengono erroneamente prodotti anticorpi in grado di attaccare il nostro stesso organismo, scambiando alcune utili proteine con un pericolo da combattere. Ogni anticorpo (Continua a leggere)

altace a buon mercato live
costo di coreg dosage and administration

sconto del zestril 40 mg

Si precisa che non saranno accettati cambi per lo svolgimento dei tirocini se non per gravi motivi e motivate situazioni.

Il calendario dei turni relativi al tirocinio di Laboratorio e ulteriori comunicazioni, verranno pubblicati sul sito di Campusnet del Cdl, nelle prossime settimane.

Calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale programmati a livello nazionale a.a. 2018/2019.

Si informa che sul sito web del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stato pubblicato, con avviso del 5 febbraio 2018, il calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale ad accesso programmato a livello nazionale per l'a.a. 2018/2019.

MARTEDI' 4 SETTEMBRE 2018 è prevista la prova per i Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua italiana.

modalit� d'esame moduli di biochimica metabolica - canale B.

a partire da febbraio 2018 l'esame di biochimica metabolica - canale B - CdL in Medicina e Chirurgia si effettuerà secondo le seguenti modalità:

- Modulo Biochimica Metabolica I: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo)

- Modulo Biochimica Metabolica II: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo)

Modulo Biochimica Metabolica III: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo).

consegna norvasc generic amlodipine
acquistare a buon mercato isoptin 40mg adderall

sconto del zestril 5mg

Pre-Apertura stagione venatoria nel Lazio nonostante richiesta LAV Roma e parere ISPRA.

In data 26 agosto u.s. la STP LAV Roma ha inviato formale richiesta al Presidente Nicola Zingaretti e all'Assessore all'Agricoltura Caccia e Pesca Carlo Hausmann per ottenere la sospensione della stagione venatoria 2017/2018 nella Regione Lazio. Abbiamo fatto presente che l'apertura della stagione venatoria nel Lazio, dopo un disastroso periodo caratterizzato da siccità e incendi, sarebbe equivalsa ad un ecocidio.

Purtroppo, nella seduta del 29 agosto u.s. l'assessore Hausmann, d'accordo con le associazioni venatorie, ha concesso la pre-apertura della caccia nei giorni 2 e 10 settembre 2017 fino alle ore 15:00 prevedendo una minima riduzione delle specie cacciabili, anche ignorando le direttive dell'ISPRA e così assumendosi una ben grave responsabilità.

L’ISPRA, il massimo ente nazionale per lo studio sulla fauna selvatica, ha emesso una serie di misure di limitazione alla caccia, che le Regioni avrebbero dovuto adottare allo scopo di contenere l’impatto negativo sugli animali, già stremati da una stagione estiva drammatica. La Regione Lazio ha deciso di anticipare, nelle sole due giornate di praepertura, la chiusura alle ore 15:00.

Botticelle: sabato 1 settembre ore 21:30 conferenza LAV Roma a "Lungoiltevere"

Il giorno Venerdì 1 Settembre alle ore 21:30, all’ interno della manifestazione estiva “Lungoiltevere” avrà luogo la Conferenza LAV Roma “I cavalli delle botticelle, noi romani, il rispetto dello Statuto di Roma Capitale”.

Per promuovere la conferenza, è stato creato sul social Facebook un apposito evento che potete condividere https://www.facebook.com/events/271495450034403/

Botticelle: conclusa la prima fase della protesta. In caso di giunta ancora inadempiente, le Associazioni pronte a dar vita alla seconda fase.

Il 4 agosto si è conclusa la prima fase della protesta della LAV e delle altre Associazioni animaliste promotrici della Proposta di delibera popolare per abolizione Botticelle Il presidio si è svolto ogni giorno lavorativo per due settimane in Piazza del Campidoglio, per 82 minuti al giorno per ricordare gli 82 cavalli delle Botticelle che ancora attendono linbertà e giustizia,

Con questa iniziativa, le Associazioni animaliste chiedevano il rispetto dello Statuto di Roma Capitale, il rispetto della volontà popolare e il rispetto degli impegni elettorali da parte della giunta Raggi. Le Associazioni si attendono la calendarizzazione e il voto della proposta di deliberazione di iniziativa popolare, firmata da 10.000+ romani, che chiede l'abolizione del servizio di trasporto delle Botticelle e la conversione delle licenze in altre attività di trasporto.

hytrin ordina online filmek tv
comprare lopressor a buon mercato mall cinema

zestril pillole clipart sun

Botticelle: Il Comunicato stampa odierno delle Associazioni LAV, AI, OIPA, AVCPP, ENPA.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ANIMALISTI ITALIANI, ENPA, AVCCP - IO LIBERO, LAV, OIPA.

APPELLO DELLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE A SINDACA. E PRESIDENTE DELL’ASSEMBLEA CAPITOLINA: SONO 29 MESI CHE LA DELIBERA POPOLARE CONTRO LE BOTTICELLE ATTENDE DI ESSERE VOTATA. CALENDARIZZATELA IN RISPETTO DELLO STATUTO DI ROMA CAPITALE E DEL VOSTRO PROGRAMMA!

Le associazioni Animalisti Italiani, Enpa, Avcpp-IoLibero, Lav e Oipa lanciano un ultimo appello alla Sindaca Virginia Raggi e al Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello de Vito affinché venga messa finalmente subito in votazione la Delibera di iniziativa popolare per lo stop alle botticelle, la salvezza dei cavalli e la riconversione delle licenze in altre attività di trasporto.

“Nonostante lo Statuto di Roma Capitale preveda 4 mesi per la votazione di una Delibera popolare, sono ben 29 mesi che attendiamo il pronunciamento del Campidoglio, di cui 12 con l’attuale maggioranza e Sindaco che hanno peraltro nel proprio Programma “l’abolizione delle Botticelle romane e divieto di esercitare sul territorio comunale qualunque servizio di trasporto a trazione animale” - dicono le associazioni animaliste - la città ha voluto voltare pagina, si deve dimostrarlo con i fatti anche su questo tema così sentito dalle romane e dai romani, per il rispetto della volontà popolare calpestata nella precedente Consiliatura e che ha visto allora in Aula e nelle Commissioni Mobilità e Ambiente come unici alfieri della calendarizzazione della proposta di Delibera popolare proprio solo i Cinquestelle”.

“La proposta di Deliberazione aspetta di essere votata, e su questo abbiamo ottenuto anche l’intervento del Prefetto, in ossequio ai principi della normativa in materia di tutela degli animali evolutasi a livello comunitario, statale, regionale e locale in quanto l’attività delle botticelle non è compatibile con l’etologia dei cavalli come dimostrano purtroppo i molteplici incidenti occorsi – affermano Animalisti Italiani, Enpa, Avcpp-IoLibero, Lav e Oipa - sono proprio i Comuni, in forza di una norma di rango primario, a esercitare la funzione di protezione degli animali sul proprio territorio e quindi a poter, anzi a dover regolare in maniera adeguata le attività che ne potrebbero eventualmente compromettere la tutela; la Legge 15 gennaio 1992 n.21 sugli autoservizi pubblici non di linea non prevede alcun obbligo relativo alla necessità della presenza di servizi a trazione animale; la legge regionale n.58 del 1993 sullo stesso tema lascia chiaramente la piena autonomia ai Comuni anche di scegliere di non avere una o più tipologie di veicoli e natanti per l’esercizio del trasporto pubblico non di linea e, quindi, un numero di licenze pari a zero, così come è attualmente a Roma, senza alcuna contestazione, per le motocarrozzette e i natanti nel pieno rispetto della normativa sovraordinata”.

“Il prospettato spostamento delle botticelle nei parchi urbani, per il quale non vi è alcuna Deliberazione in itinere, sarebbe solo un inutile palliativo e sarebbe comunque oggetto di ricorsi, mentre la revoca delle licenze di trasporto a trazione animale è già previsto sia dai vigenti Regolamenti comunali sulla tutela degli animali e sulla disciplina degli autoservizi pubblici non di linea e, quindi, la Proposta di deliberazione popolare, assieme alla previsione della conversione di tali licenze, e per gli effetti dell’articolo 21 quinquies della Legge 241/90 sul procedimento amministrativo – concludono le associazioni che hanno prodotto anche una autorevole memoria legale sull’argomento a sostegno della propria iniziativa - permette di mantenere ai titolari la propria attività professionale senza alcun pregiudizio economico e quindi senza alcuna possibilità di rivalsa sull’Amministrazione”.

Roma, 5 luglio 2017.

LAV Roma a "Lungoiltevere" 2017: 6 stand e 2 conferenze dal 24 giugno al 2 settembre.

Anche quest’anno LAV Roma parteciperà con proprio stand alla manifestazione estiva serale/notturna “Lungoiltevere”, sulla sponda destra del fiume Tevere, per 6 date, tutte di sabato, comprese tra fine giugno e inizio settembre.

quanto avalide medication milligrams