comprare generico betapace af package

dose arjuna and krishna

come acquistare betapace classification essay

Responsabile: Prof. Francesco Paolo Cantatore.

Tel. 0881 733170 Fax 0881 733164.

Università di GENOVA (GE)

Unità Operativa Complessa di Reumatologia e Laboratori di Ricerca Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche Scuola di Specializzazione in Reumatologia Azienda Ospedaliera San Martino e Cliniche Universitarie Convenzionate.

Indirizzo: Viale Benedetto XV, 6, 16132 - Genova (GE)

Responsabile: Prof. Maurizio Cutolo.

Tel. 010 3538885 / 010 3537994 / 010 3537779 / 010 3538669 Fax 010 3538885 / 010 3537994 Day Hosp. 010 3538609 Email: mcutolo@unige.it.

Università di L'AQUILA (AQ)

Dipartimento di Reumatologia Scuola di Spec. In Reumatologia Unità Operativa di Malattie Autoimmuni Sistemiche e Muscolo Scheletriche Ospedale S.Salvatore ASL L'Aquila.

Indirizzo: Blocco 11, P.zza Tommasi, 67100 - Coppito, L'Aquila (AQ)

Responsabile: Prof. Roberto Giacomelli.

Tel. segreteria 0862 433395 Fax 0862 433406 Email: roberto.giacomelli@cc.univaq.it.

Università di MESSINA (ME)

Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica Centro di riferimento regionale per le malattie reumatologiche rare Scuola di Spec. In Reumatologia Unità Operativa Complessa di Reumatologia Azienda Osp. Univ. Policlinico G. Martino.

Indirizzo: Via Consolare Valeria 1, 98100 - Messina (ME)

tablet cardizem er doses
acquistare a buon mercato midamor side effects

costo di betapace manufacturers

Riportiamo dunque alcuni passaggi dell’interrogatorio, perché ognuno possa rendersi direttamente conto.

L’interrogatorio del 2009 P.M. - Ma l’occasione ultima per cui Sampietro le ha scritto queste lettera, qual è stata? Perché è una lettera pesante insomma, è una lettera di. «Caro Celano, tu ti stai sbagliando. Tutte le robe che ci hai detto non sono vere». P.G. (M.LLO REITANO) - Qui sembra più uno sfogo che Lei ha avuto, dottore, di un qualcosa che non sopportava più. CELANO - No, la cosa era un po’ questa: non è che io abbia avuto dei contrasti personali su pazienti miei, eccetera. La cosa è stata forse. che per un arco di tempo diciamo anche limitato, non è stato. cioè in pratica io venivo quasi visto all’interno da alcuni, dalla Direzione Sanitaria e forse dalla proprietà, come chi voleva boicottare a tutti i costi il Brega Massone e quindi che non gli passava i malati che invece dovevano essere passati a lui. Ecco, questa era un po’ la roba che mi ronzava un po’ …

P. G. (M. LLO REITANO) - Però secondo me il dottore si ricorda male qualcosa. CELANO - Mi dica. P. G. (M.LLO REITANO) - Sembra strano che da delle sue lamentele generiche sia nata questa. P.M. - Sembra una cosa molto, molto più. P. G. (M. LLO REITANO) - Cioè sembra che lei abbia richiesto qualcosa, si sia rivolto alla Direzione Sanitaria, comunque si sia lamentato in maniera specifica. CELANO - No. Diciamo può essere che in qualche occasione, incontrando Sampietro, possa aver detto queste cose, ma... «Ma perché abbiamo preso un chirurgo toracico?» Il problema era anche un po’ questo, che già da due o tre anni c’erano state delle scelte infelici, per quanto riguarda collaboratori anche apicali all’interno della Clinica. E quando avvenivano queste scelte, generalmente insomma voglio dire quelli che erano lì da più anni eccetera lo facevano notare.

P.M. - Comunque lei è andato da Sampietro e si è lamentato di Brega. Si ricorda? CELANO - Lo ricordo perfettamente quando ho visto Sampietro credo successivamente a quella lettera. Può essere che qualche volta. P.G. (M.LLO REITANO) - Però qua Sampietro dice che Lei si era già lamentato prima direttamente con lui e (pp.ii., voci sovrapposte) CELANO - Ma può essere. Può essere che mi fossi lamentato, ma sempre. P.G. (M.LLO REITANO) - Parla anche di casi specifici. Lei non vuole infierire, Dottore. CELANO - No, ma vede? Il discorso è anche questo. Non so quante di quelle cose scritte dal dottor Sampietro non fossero poi scritte per accentuare l’eventuale mia colpa o la mia eventuale non collaborazione nei confronti del dottor Brega. Quello che dice … P.M. - No, ma io capisco. Lei capisce che però tutte le cose che vengono attribuite a lei come idee, sono idee che in realtà non hanno trovato conferma, ma straconferma nelle nostre indagini, e questo è il motivo per cui il dottor Brega Massone è a San Vittore dal giugno di quest’anno. E non è che adesso la magistratura improvvisamente diventa pazza e mette dentro. CELANO - No, ma no. No. P.M. - No. È perché abbiamo dei casi di lesione volontaria e anche dei casi di omicidio sotto indagine. Quindi voglio dire, stiamo parlando di comportamenti estremamente gravi. CELANO - Sì, sì, sì. Immagino. P.M. - Questi comportamenti estremamente gravi, fino ad ora erano stati detti esplicitamente per telefono dalla dottoressa Galasso, che non esita come è stato insomma anche ampiamente detto sui giornali, a definire Brega un vero criminale. Vengono detti in alcuni commenti tra gli assistenti di Brega Massone sotto intercettazione, finché troviamo questa lettera dove ci dice «C’è un dottore» noi diciamo «C’è un giudice a Berlino» qui si dice «C’è un dottore a Berlino» che però nel 2005 aveva già detto· «Oh, state un attimo attenti, perché questo signore mi lascia perplesso». CELANO - Sì. P.M. - Mh? CELANO - Sì, sì. Questo. Ma questo è fuori da. mi lasciava perplesso. Che io poi non avessi proprio i dati in mano, perché non essendo un chirurgo …

(Per inciso, la dottoressa Galasso è già stata sentita dalla procura, il 26 giugno 2008, e ha dichiarato che la frase “il principe di queste cose è Brega Massone” era il frutto di una semplice voce di corridoio che si riferiva al passaggio amministrativo di cartelle cliniche acuto/riabilitazione, e non certo all’indicazione chirurgica degli interventi; anzi, nel corso dell’interrogatorio la Galasso ha espresso valutazioni positive sulla professionalità medica di Brega Massone. Questa citazione del pm in tale contesto appare quindi perlomeno strumentale e fuorviante.)

P.M. - lo credo che nella gamma dei comportamenti medici sia una cosa che lascia sconvolti. Insomma, credo che lasci sconvolti anche gli stessi medici, come noi abbiamo assistito a una vera e propria reazione morale ancora prima che giuridica, da parte dei medici tra virgolette che hanno dovuto giudicare questi comportamenti. E lei qua è molto preciso nelle sue critiche, perché le sue critiche, di cui guarda caso nessuno ci aveva parlato – questa è scoperta dei giorni scorsi, quando l’abbiamo chiamata – puntualizzano proprio quello che poi è stato scoperto, e cioè: scelte terapeutiche chirurgiche e non mediche; comportamenti di aggressività estrema; deviazione immediata del paziente verso reparti di Chirurgia Generale anziché Medicina piuttosto che. CELANO - Be’, no. Questo non. cioè non veniva. cioè i pazienti venivano ricoverati per problemi polmonari nei reparti di Medicina. È chiaro che poi se era necessaria una consulenza. nei casi tra l’altro molto limitati. Quindi non riguardava la stragrande maggioranza dei pazienti nostri. P. M. - Però diciamo che fossero casi limitati lo sappiamo, perché lei è andato via nel 2005. Ma che comunque lei si ponga dei dubbi che era legittimo porsi, tanto legittimo che è stato arrestato, è bene dirlo. (ndt, la registrazione viene interrotta per un minuto) Riprendiamo la registrazione. CELANO - Diciamo tra il medico internista o che non è chirurgo e quindi non opera eccetera, e chi opera – il chirurgo – spesso voglio dire l’internista accusa il chirurgo di essere troppo aggressivo, di operare magari anche qualcosa che forse si potrebbe non operare, perché tanto il destino del paziente è segnato. Però, questo devo dirlo proprio in tutta franchezza, non sempre è giusto da parte dell’internista. Per esempio, oggigiorno si sa che tante metastasi vengono operate. Ai miei tempi, voglio dire un po’ di anni fa, chi aveva metastasi eccetera non si operava. P.M. - La mia domanda era: qual è stato il tenore della sua protesta per suscitare una lettera dai toni indubbiamente duri come questa? CELANO - Allora, la protesta ripeto, sempre di più il fatto che secondo me era inadeguato a coprire un posto di primario chirurgico. P.M. - E questo l’abbiamo capito. CELANO - Secondo, di essere troppo aggressivo, ma soprattutto troppo giovane. Quindi voglio dire di non avere una clinica. la capacità clinica tale per cui un addensamento polmonare non necessariamente deve fare la biopsia, ma forse conviene prima fare la terapia medica, o fare altri accertamenti. E questo era il tenore.

P.M. - Mi scusi, io se fossi stata al suo posto, trent’anni che faccio il cardiologo internista, e la direzione sanitaria della clinica per la quale io lavoro dall’86 prende le difese di Brega? Mi sarei stupita. CELANO - Ma vede? Il discorso è. cioè stupita, difatti mi sono stupito anch’io. Ma mi sono. ma mi stupivo ancora di più di una cosa: ma se dovete andare a prendere un chirurgo toracico e voi siete incompetenti, perché uno ha fatto sempre il notaio e l’altra non è mai stato. rivolgetevi a qualcuno di cui vi fidate, che è qua da vent’anni, che una certa professionalità l’ha sempre dimostrata e che tra l’altra viene visto anche come uno dei pilastri della Clinica, a cui molti si rivolgono nei momenti di indecisione, nei momenti di casi difficili eccetera. E insomma, ci sono quelli più esperti.

P.G. (M.LLO REITANO) - Sa cos’è, dottore? È strano che tutto questo fosse derivato solamente dal fatto che Brega fosse giovane. Cioè io non credo che Lei abbia questa. diciamo questa antipatia professionale verso tutti quelli giovani. CELANO - No, no. No. P.G. (M.LLO REITANO) - Cioè non diciamo (pp. ii., voci sovrapposte) CELANO - No, no. Ma cioè il discorso non è questo. È chiaro che tutti devono poi imparare e devono farsi. Quello che è difficile capire, riuscire a concepire, che uno possa diventare primario e quindi primo operatore tutte le volte, su pazienti delicati come i pazienti affetti da patologia di chirurgia toracica, o meritevole di chirurgia toracica, senza aver fatto un certo numero di interventi. Cioè capisce? Per dire, negli Stati Uniti io ho fatto tre anni. P.G. (M.LLO REITANO) - Però, dottore, se nel corso … scusi, però se nel corso del tempo lei avesse visto che questo qui era giovane, non aveva esperienza però tutto sommato comunque i pazienti li trattava bene, non si sarebbe lamentato (pp.ii., voci sovrapposte) CELANO - No, no. Ma vede? P.M. - C’è qualcosa, insomma. È quello che volevamo dire, dottore, che c’è qualcosa. CELANO - No, no. Ma sa perché? Perché secondo me non può essere. Cioè lei può prendere chiunque. P.M. - Dottore, però c’è qualcosa che l’ha sconcertata, perché. CELANO - Ma no … P.M. -. perché se no non si spiega. C’è qualcosa che l’ha lasciata sconcertato. CELANO - Vede? La cosa principale, la cosa principale, è che solo dei pazzi possono affidare la responsabilità di una Chirurgia Toracica a chi non fornisce un curriculum. lo non l’ho mai visto, ma voglio dire, ma se questo ha fatto il borsista all’Istituto dei Tumori. un’altra considerazione che faccio io sempre nei confronti di tutti i colleghi e i medici eccetera, se uno è un fulmine di guerra ed è bravissimo, è difficile che un Istituto dei Tumori lo faccia andare via. È giusto? Cerca di tenerselo a questo. Dovunque è così. [. ] CELANO - Ma probabilmente lui era già andato via prima che gli offrisse il primariato. Credo, io non so i fatti. Però voglio dire, uno non può fare il borsista. se uno è un fulmine di guerra, gli danno la borsa sei mesi, un anno. Adesso io non so quanti anni avesse il dottor Brega Massone quando è venuto a fare il responsabile da noi, quando si è laureato e … Però voglio dire, capisco se fosse stato assunto e poi da dirigente di primo livello avesse scelto per fare il dirigente di secondo livello. Ma uno fa il borsista e vuol dire che non è neanche dirigente di primo livello.

P.M. […] Cioè premesso che noi condividiamo nei fatti quello che dice lei, perché abbiamo messo in galera Brega Massone per queste cose. CELANO - No, no. Be’, ma.. P.M. - È evidente che lei ha non solo per la lettera che ha scritto, ma anche per quella che lui scrive a Pipitone, si è rivolto a Sampietro dicendo «Questo fa delle scelte chirurgiche inappropriate e io non lo voglio nemmeno vedere. Voglio solo V.». CELANO - No, ma non era proprio in questi termini. P.M. - Be’, gliel’ho letta, eh? CELANO - Cioè il discorso che ho fatto io è questo. P.M. - Gliel’ho letta. CELANO - Secondo me uno. ma lì lo specifica anche. Secondo me, chi opera un malato che ha un tumore al polmone già pieno di metastasi ed è il C., che avrà tre mesi di vita, secondo me. voglio dire, fa una cretinata. Poi però, come dice lì, «Il dottor Celano ha una visione un po’ troppo antica rispetto alle. » Allora, quando mi vengono poi a dire queste. P.M. - Sì. Ma questo vuol dire che lei è andato. CELANO - Ma io mi metto anche in imbarazzo, perché dico magari la chirurgia toracica ha fatto progressi che io non. non so. P.M. - Sì. Ma ho capito. Ma dottore, questo significa che lei è andato da Sampietro ed in tono piuttosto deciso a dire «Secondo me Brega non capisce niente» CELANO - No. Ma io. ma io non ho detto a Sampietro. lo ho detto a Sampietro «Uno giovane. » P.M. - No, qui sembra tutta una roba in punta di piedi. CELANO - No, ma secondo me, vede, io. quando io dico se uno fa il chirurgo toracico, fa il chirurgo toracico e il primario di chirurgia toracica, vale a dire deve fare il primo operatore su tutti gli interventi. E questo passa da essere un borsista, che quindi da solo non avrà mai operato all’Istituto dei Tumori, io credo che se lei interroga qualcuno dell’Istituto dei. P.M. - Dottore, ma quello che le sto. CELANO - Ma per me è già a priori. è indubbio che farà delle fesserie. P.M. - Dottore, ma qui stiamo. CELANO - È fuori discussione. P.M. - Dottore, stiamo parlando di casi, quelli che le sto leggendo, non stiamo parlando di iperboliche e pensieri sulla preparazione. Qui stiamo parlando di gente a cui sono stati asportati dei pezzi e che non. CELANO - E di molti di questi io non ero neanche a conoscenza, perché erano ricoverati da loro, in sale operatorie. P. G. (M. LLO REITANO) - No, lei di qualcuno ne sarà venuto a conoscenza. P.M. - Perché lo dice. P.G. (M.LLO REITANO) - (pp.ii., voci sovrapposte) lamentare. CELANO - Ma no. P.M. - Perché si è lamentato. CELANO - Ma guardi che molto probabilmente erano quei casi che per me era troppo esagerato l’intervento. Tipo sulle. io un appunto che facevo sicuramente era quello che secondo me era assurdo operare un mesotelioma tre volte, quattro volte, perché doveva fare la pleuro pericardiectomia eccetera. Quando poi mi vengono a dire «Però, la chirurgia toracica prevede», io non so cosa dire. Quando mi dicono che un tumore polmonare con metastasi epatiche o polmonare viene operato. P.M. - Una cisti pleuro pericardica. CELANO Be’, la cisti adesso io. la cisti pleuro pericardica quello io non so se deve essere operata o no. P.M. - No. CELANO - Non è mia. no. P.G. (M. LLO REITANO) - (pp.ii., voci sovrapposte) abbia chiesto consulenze cardiologiche o. CELANO - Però. Diciamo, la cisti pleuro pericardica, la cisti pericardica, in teoria deve essere anche operata. Insomma, se è grossa.

CELANO - Si sa che ormai i chirurghi sono sempre più aggressivi. Ma magari è anche giusto così. Magari è anche giusto così, però io questo non sono in grado di poterlo dire. Non sono in grado di poterlo provare, perché c’è il chirurgo che mi dice «Ma no, guardate che metastasi adesso si operano», e magari su alcune cose han ragione. Quindi non sono la persona più indicata per poter dire queste cose, dal punto di vista poi della correttezza scientifica insomma, su quello che è la chirurgia oggi e via dicendo. Vado un po’ a naso.

A un certo punto dell’interrogatorio il pm Pradella inizia a mostrare le cartelle cliniche di alcuni casi, tra quelli che i consulenti della procura hanno considerato privi di indicazione chirurgica, e dunque oggetto dell’accusa di lesioni dolose. E la situazione si fa paradossale.

midamor generico truss ebay
dove compro il hytrin 2mg side

come acquistare betapace af side

Pentru înscrierea la concursul de admitere, candidaţii, vor completa o cerere tip de înscriere în care vor menţiona, sub semnătură proprie, toate datele solicitate în formularul respectiv.

La cererea – tip de înscriere se anexează următoarele acte:

a) Diploma de licență sau diploma echivalentă cu aceasta, în original + suplimentul la diplomă sau copie legalizată ( în cazul în care candidatul prezintă copie legalizată, ea va fi însoţită de adeverinta doveditoare a depunerii originalului la înscrierea la o altă facultate ) sau adeverință eliberată de către instituția de învățământ (în cazul absolvenților care au susținut examenul de licență în anul 2017);

b) Diploma de bacalaureat în original sau copie legalizată ( în cazul în care candidatul prezintă copie legalizată, ea va fi însoţită de adeverinta doveditoare a depunerii originalului la înscrierea la o altă facultate ).

c) Certificatul de naştere în copie simplă + originalul pentru conformitate;

d) Certificat de căsătorie în copie simplă + originalul pentru conformitate, dacă este cazul;

e) Adeverinţa medicală tip, eliberată de medicul de familie, din care să rezulte că este apt pentru facultatea la care candidează și care să ateste starea de sănătate;

f) 2 fotografii tip buletin;

g) Carte de identitate copie simplă sau copie paşaport + original pentru conformitate;

h) Chitanţă de achitare a taxei de înscriere (150 lei)

Actele solicitate vor fi depuse într-un dosar plic.

costo di plavix lawsuit settlements
dove posso comprare hytrin terazosin hydrochloride

posso comprare betapace af medication

Vincenzo Tassone, studente Biologia Milano.

Evvai! Sono entrato! Grazie Alpha Test per i tuoi libri, fondamentali per entrare in facoltà.

Emanuele Della Rocca, studente Biotecnologie Napoli.

52esimo a Infermieristica a Siena con 43.75. Grazie Alpha Test.

Alessio Caratelli, studente Infermieristica Siena.

Sono entrato a fisioterapia grazie alpha!

Tiziano Innocenti, studente Fisioterapia.

Alpha test vi ringrazio immensamente, sono entrata a Biologia a caserta sono stracontenta perché così potrò fare quello che ho sempre desiderato: BIOLOGIA MARINA!! Le vostre simulazioni sono servite:D.

Michela Brasilio, studentessa Biologia Roma.

Grazie ai vostri ottimi docenti sono riuscita ad accedere alla facoltà di Odontoiatria presso la Sapienza di Roma! Grazie ancora di tutto!

Chiara Sbarbaro, studentessa Odontoiatria Roma.

Grazie a Alpha test per il supporto negli studi! Ora che sono entrato a medicina posso dirlo:P.

Gabriele Fusto, studente Medicina L’Aquila.

Secondo posto a Tecniche di fisiopatologia, cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, grazie Alpha Test dell’aiuto e della disponibilità, è anche merito tuo.

Davide Fiore, studente Tecniche di fisiopatologia Bari.

senza prescrizione diclofenaco potasico

acquistare a buon mercato betapace af generic

come acquistare diclofenac 50mg pill

comprare la consegna di betapace durante la notte di stelle

posso comprare arjuna ranatunga latest

sconto del betapace drug class

La storia del museo.

Collezione e ricerca.

Sostieni il museo. Scuola di medicina torino.

Trasforma la tua passione per gli animali in una concreta possibilità lavorativa.

Docenti specializzati.

In questa sezione conoscerai i nostri docenti di cinologia, zooantropologia e area felina.

Seminari e Tecniche.

Sessioni di approfondimento, aggiornamento e certificazioni in attività specifiche.

Albi professionali.

Per rappresentare Siua occorre sottoscrivere un codice deontologico che vincoli l’attività del professionista a specifici principi di buone pratiche.

Resta sempre aggiornato e scopri nuove notizie e materiale informativo dedicato a te.

colchicine senza prescrizione medical questions
sconto del innopran xl generic zyrtec

prezzo di betapace classification essay

Curato dai ricercatori dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il portale di informazione e divulgazione scientifica Scienza per tutti tenta di trasformare notizie e argomenti solitamente riservati agli addetti ai lavori in temi di dibattito pubblico. Dalle ultime scoperte sulla materia oscura al celebratissimo Bosone di Higgs, il portale offre spiegazioni in maniera semplice ed efficacie, così da renderle comprensibili per tutti gli appassionati di esperimenti scientifici ma non in grado di addentrarsi in spiegazioni specialistiche.

Almanacco della Scienza.

Realizzato dal Comitato Nazionale delle Ricerche (CNR), l'Almanacco della Scienza è un quindicinale di informazione e divulgazione scientifica. Dalla robotica all'informatica, dalla salute all'agroalimentare, l'Almanacco raccoglie tutte le ultime novità in fatto di ricerca. I focus proposti, ad esempio, permettono di approfondire alcuni degli argomenti più attuali nel dibattito scientifico mondiale, con un taglio professionale ma allo stesso tempo comprensibile anche ai profani delle materie trattate.

Le scienze web news.

Con articoli e approfondimenti a tema, Le scienze web news tenta di avvicinare il grande pubblico alla scienza e alle sue scoperte. Gli articoli, che vanno dalla robotica alla medicina, dalla genetica all'ecologia, sono presentati con un taglio professionale ma non per questo incomprensibile ai più.

Grazie a firme di personaggi di spicco del mondo scientifico e della ricerca, LSWN (questo l'acronimo con cui il portale è conosciuto) offre interessanti spunti di approfondimento sui temi più dibattuti dell'universo scientifico internazionale.

Scienza in Rete.

Dossier, immagini, filmati, grafici e articoli di approfondimento. Con Scienza in Rete è possibile restare informati su tutto ciò che accade nel mondo della scienza e della ricarca senza dover per forza essere un fisico con tanto di dottorato in astrofisica particellare.

Nella sezione @Scuola, ad esempio, vengono proposti una lunga serie di esperimenti scientifici da realizzare in classe con bambini di ogni età: dai più piccoli delle elementari sino ai più cresciuti delle medie. Un modo innovativo e interattivo di avvicinarli al mondo scientifico, facendoli appassionare all'argomento e spiegando loro, in maniera rigorosa ma simpatica, i principi basilari del mondo in cui si vive.

AsapScience.

Curiosi di sapere se sia nato prima l'uovo o la gallina? O, visto il periodo olimpico, la disciplina dello snowboard è stata completamente stravolta a causa della tecnologia? Su AsapScience, fortunatissimo canale a tema scientifico di YouTube, si potranno trovare risposte a domande di questo genere.

posso avere lisinopril 20 mg
probalan senza prescrizioni

dove acquistare betapace side

Sociologia.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali della sociologia. Una sintesi esauriente per comprendere le principali teorie sociologiche e i metodi di ricerca più diffusi, per accostarsi allo studio dei valori, dei comportamenti e dei mutamenti sociali, per conoscere l'analisi delle forme di esistenza delle società umane e dei rapporti tra individuo e collettività.

Psicologia e Pedagogia.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali di psicologia e pedagogia. Una sintesi esauriente per capire la natura della mente e gli effetti delle emozioni, per conoscere le principali teorie di psicologia sociale, evolutiva e clinica, per esplorare la storia della pedagogia, dall’educazione all’organizzazione del processo formativo.

Storia dell'arte.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali della storia dell’arte, dalla Preistoria alle Avanguardie del ‘900. Una sintesi esauriente per conoscere gli artisti e le loro opere, le scuole, le forme e i generi delle arti figurative e dell’architettura.

Musica.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali della storia della musica classica e del jazz, dalle origini alla computer music. Una sintesi esauriente per conoscere i grandi musicisti, le scuole e le tendenze, le forme e le tecniche musicali.

Biologia.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali della biologia. Una sintesi esauriente per conoscere le basi della vita, la struttura e le funzioni della cellula, i principi dell'eredità biologica, l'evoluzione, la classificazione degli esseri viventi, l'anatomia umana e animale e i principi di etologia ed ecologia.

Chimica.

Memorizza velocemente i concetti fondamentali della chimica generale, inorganica e organica. Una sintesi esauriente per conoscere i modelli atomici della materia, il sistema periodico degli elementi, gli stati fisici, i legami chimici e le radiazioni, la chimica del carbonio.

Diritto.

posso comprare nitroglycerin pills dosage
alphagan senza prescrizione medical

costo di betapace side effect

RFTR - (acronimo inglese) RadioFrequency Turbinate Reduction. E' il trattamento di riduzione conservativa dei turbinati con Radiofrequenze. Si tratta di un intervento mini-invasivo in anestesia locale.

RGE - Reflusso Gastro Esofaeo. E' una sigla poco usata, si trova più frequentemente MRGE - Malattia da Reflusso Gastro Esofageo.

RIOC - Recesso InterOttico Carotideo. Lo si osserva all'interno del seno sfenoidale.

RM - Risonanza Magnetica nucleare.

RMN - Risonanza Magnetica Nucleare.

ROT - (in neurologia) Riflessi Osteo-Tendinei ROT - (in geriatria ) dall'inglese: Reality Orentation Therapy. In italiano Terapia di Orientamento nella Realtà.

RPG - Riprogrammazione Posturale Globale. Tecnica che utilizza apposite solette plantari e si fonda sul principio della riflessologia.

RQM - Risonanza Quantica Molecolare. E' una tecnica che in otorinolaringoiatria la si utilizza per ridurre l'ipertrofia dei turbinati.

RV - Riabilitazione Vestibolare. Sono una serie di esercizi fisici idonei a migliorare l'equilibrio in caso di sindrome vertiginosa o altre turbe posturali.

Rx - Radiografia, radiogramma, raggi X. Nel distretto testa-collo le radiografie sono poco richieste, sono quasi sempre sostituite dalla TAC o dalla RMN.

Rx OPT - Radiografia OrtoPanTomografia - vedi OPT.

S.

SBB - Sindrome della Bocca che Brucia.

s.c. - (nei certificati medici) salvo complicazioni.

SCC - Carcinoma a Cellule Squamose - Carcinoma Squamocellulare o Carcinoma Spinocellulare.

SDO - Scheda di Dimissione Ospedaliera. E' il documento ufficiale che fa parte di ogni cartella clinica dove vengono trasmessi in regione i dati relativi ad ogni singolo ricovero. In pratica è un riassunto di quanto è stato fatto durante la degenza.

dosaggio zestril side effects