comprare norvasc medication and grapefruit

dipyridamole pillole droga zombie

dove compro il norvasc amlodipine 10mg

Credo sia una prova più che "lampante" sul mancato nesso tra questa sostanza e l'autismo.

Aumenta l'esposizione al Thimerosal (colonne bianche) ed aumenta l'incidenza di autismo (riga nera), ma quando il Thimerosal è eliminato, non cambia nulla, stesso aumento (dati California).

Il perito dunque sbaglia, il derivato del mercurio contenuto nei vaccini non ha "comprovata neurotossicità" e d'altronde, non è più presente nei vaccini. Ma lui aggiunge un particolare: le autorità australiane avrebbe evidenziato la presenza di questa sostanza in alcuni lotti di vaccino, in quantità superiori ai limiti permessi.

Non ho trovato nessun documento di "autorità australiane" che evidenzi presenza di mercurio in quantità elevate in lotti del vaccino Infanrix (potrei essere io a non esserci riuscito, chiaramente), ma a me questo dato non risulta, ho trovato un documento (del 2009) del centro vaccini australiano (quindi "un'autorità") che elenca il vaccino Infanrix Hexa tra quelli che non contengono mercurio. Ho cercato qualcosa che potesse essere collegato a quanto detto dal perito e gli unici che parlano di "autorità australiane che " hanno mentito perché i livelli di mercurio nei vaccini sono superiori ai limiti " sono siti di naturopatia, ciarlatani, uno come Mike Adams (complottista statunitense che si fa chiamare "il ranger della salute", una specie di naturopata alternativo che fornisce consigli via internet), insomma spazzatura e spero di cuore che il collega per documentarsi, abbia consultato dei documenti scientifici e non i siti internet di ciarlatani. Tutti questi siti si rifanno ad uno studio del 2010 (e non c'entrano le autorità australiane). L'autore dello studio ha notato che in alcuni (singoli) flaconi di vaccino (testati 4 flaconi) Infanrix, sono presenti tracce minime di Thimerosal, in quantità letteralmente trascurabili ( meno di 10 ppb, parti per miliardo, cioè 0,01 parti per milione), in ogni caso inferiori ai livelli considerati di sicurezza (lo dicono nello studio stesso: " Although the levels of Hg detected are substantially lower than any established exposure safety limits ", tradotto: ""in ogni caso i livelli di mercurio trovati sono sostanzialmente più bassi di ogni limite di sicurezza"). Non si capisce quindi perché il collega CTU debba considerare il vaccino esavalente fatto dal bambino come farmaco nel quale sarebbero presenti "dosi di mercurio" (lo ha analizzato?) in quantità elevate (e non lo sono neanche quelle di altri flaconi analizzati in Australia), non si capisce perché questo mercurio (che come detto è una forma diversa dal mercurio neurotossico) avrebbe dovuto procurare danni al bambino, non si capisce quali sarebbero le ammissioni delle "autorità australiane" riguardo alla presunta contaminazione di questo tipo di vaccino. Forse il perito si riferisce al ritiro volontario di alcuni lotti del vaccino avvenuto qualche anno fa, quando il sospetto di una contaminazione batterica indusse l'azienda a richiamare alcune confezioni in vendita, poi analizzate e trovate integre e sicure ma cosa ci sarebbe di allarmante nel ritiro a scopo precauzionale di lotti di vaccino per sospetta contaminazione batterica (smentita) non lo capisco bene, sarebbe allarmante il contrario eventualmente ed in ogni caso non si parla di mercurio. In ogni caso, il collega perito, ha tratto una conclusione che va in direzione completamente opposta alle attuali conoscenze scientifiche, per cui sono due le cose: o ha fatto una scoperta epocale (spero non basandosi sui siti dei naturopati) o ha preso una cantonata pazzesca. Oppure, visto che ho letto solo la sentenza e non la perizia intera, ci sono altri elementi che cambiano il significato delle sue ipotesi (in questo caso sarebbe interessante conoscerli).

Conclusioni.

Insomma, spero di aver spiegato bene i miei dubbi. A me questa perizia e quindi la conseguente decisione del giudice, sembra completamente irrilevante dal punto di vista scientifico, ricca di errori, conclusioni personali non corroborate da dati, fallacie oggettive, metodi superficiali. Per dirla chiaramente, a me sembra che sia un insieme di errori madornali, non degni di un percorso scientificamente onesto e corretto e che, naturalmente e come è accaduto, possono portare a gravi decisioni dannose per la collettività (economicamente e dal punto di vista sanitario). Perché c'è poco da fare, il medico che inventò i dati per creare un precedente giudiziario legando falsamente vaccini ed autismo è stato radiato dall'ordine dei medici con il marchio di disonestà ed immoralità, sempre un medico che dichiara che c'è collegamento tra vaccini ed autismo portando come "prove" dei dati che "prove" non sono, è chiamato come perito da un tribunale (ed è pagato per la sua competenza, da tutti noi).

C'è qualcosa che non va?

Spero di essere stato chiaro e comprensibile, spero di aver chiarito cosa c'è che non va nel percorso di questa decisione. Io non credo in una "incapacità" dei giudici (come detto da molte voci), credo che sia il sistema dei periti da cambiare, credo che non si possa decidere una vicenda perché un perito (non esperto del campo trattato) faccia errori così pacchiani e banali.

Credo sia interesse di tutti pretendere chiarezza, onestà, pulizia da parte delle aziende farmaceutiche e dagli enti di controllo, ma anche avere giustizia e giustizia significa "decisioni giuste", non pietose o palesemente errate, sarebbe una tragedia, serve verità, trasparenza, non pietà e superficialità, perché, diceva un mio vecchio professore all'università, " il medico pietoso fece la piaga purulenta " e di piaghe e malattie, nel passato ne abbiamo avute abbastanza per permetterne un ritorno.

== Aggiornamenti ==

= Documento congiunto delle società scientifiche italiane sulla sentenza di cui ho parlato: qui.

= Lo studio più recente che analizza il rischio di autismo dopo vaccinazione con vaccino trivalente o vaccini contenenti Thimeroal: nessun rischio aumentato.

= Alla sentenza di cui ho parlato è stato fatto ricorso dal Ministero della Salute. Siti medicina attendibili.

La prima social academy sulla salute.

La traduzione letterale di Hype, è “montatura” o “gonfiatura”. Nasce in campo pubblicitario e rappresenta la strategia di marketing atta a creare forte attesa per un prodotto. Hope invece significa speranza. 'Hope' e 'hype' differiscono di una lettera per cui vengono spesso associati per contrapporre quello che viene presentato come straordinario rispetto a quello che veramente è. Nella ricerca scientifica spesso lo si usa nei titoli di articoli che fanno il punto tra gli annunci clamorosi e le reali speranze in uno specifico campo. Jay S. Skyler (professore di Medicina, Pediatria e Psicologia presso l'Università di Miami Miller School of Medicine) ne ha recentemente scritto uno molto bello dal titolo " Hope vs hype: where are we in type 1 diabetes? (Diabetologia. 2018 Mar;61(3):509-516).

shuddha guggulu mgoblog forum
costo di shuddha guggulu herbal essences

consegna norvasc generic medication

Da quante domande è composto il test di medicina 2017? Anche questo verrà confermato dal bando del Miur ma, se non ci saranno cambiamenti rispetto agli anni scorsi, la prova sarà composta da 60 domande a risposta multipla a cui dovrete rispondere in 100 minuti di tempo. I quesiti riguarderanno argomenti di biologia, chimica, fisica e matematica, cultura generale e logica. Se volete sapere che cosa studiare per prepararvi, trovate maggiori info nel paragrafo successivo.

Argomenti test medicina 2017.

Gli anni scorsi il Miur ha comunicato un elenco degli argomenti da studiare per il test, lista che è rimasta invariata anche l’anno scorso. L’elenco è suddiviso nelle sezioni di matematica e fisica, chimica, biologia, cultura generale e logica, ed è utilissima per iniziare a creare una tabella di marcia per la preparazione al test di ammissione di medicina 2017, prima di vedere gli argomenti ufficiali per la prova di quest’anno. Potete leggere la lista completa con cosa studiare sfogliando la nostra gallery: Argomenti del test di medicina e odontoiatria.

Test Medicina 2017: aule, sedi e orari della prova d'ingresso.

Simulazioni.

Dopo avervi parlato dello studio teorico, passiamo alla preparazione pratica per il test di medicina 2017. Abbiamo creato per voi delle simulazioni online gratuite basate sulle domande dei test degli anni precedenti. Se volete mettere alla prova la vostra preparazione affrontate le nostre simulazioni del test. Buona fortuna!

Articoli correlati.

IMAT 2018: informazioni sul test, i posti, graduatoria e news per la prova di Medicina in inglese.

Come funziona l'IMAT 2018, il test d'ingresso per accedere ai corsi di laurea di Medicina in lingua inglese… Continua.

Test medicina 2016: guida su punteggi, risultati e graduatoria.

Tutto sul test di Medicina 2016: guida e aggiornamenti dal Miur su soluzioni, risultati, punteggio minimo e graduatoria. Ecco cosa sapere… Continua.

IMAT 2018: argomenti da studiare per il test Medicina in inglese.

senza prescrizione diclofenac gel generic crestor
acquistare a buon mercato naprosyn dose dogs

consegna norvasc generic medication

■ 21 septembrie 201 7 – reconfirmarea pentru locurile neconfirmate în perioada 19-20 septembrie 2017;

■ 22 septembrie 201 7 – predarea listelor finale la Rectorat şi afişarea lor, după semnare, la sediul facultăţii.

Înscrierile se fac la secretariatul Facultăţii de Medicină şi Farmacie, situat în Oradea, str. P-ţa 1 Decembrie, nr.10, de luni până vineri între orele 9 00 -16 00, Sâmbătă și Duminică între orele 9 00 -1 2 00.

Taxa de înscriere la concursul de admitere – 150 RON Taxa de înmatriculare – 100 RON Taxa pentru contestații – 150 RON Taxa procesare dosar ( numai pentru studenții străini) – 150 EURO Taxa anuală de școlarizare – 2600 RON/ an ( se plătește în 3 tranșe). Pentru cei ce plătesc integral taxa de școlarizare, se acordă o reducere de 5%.

Înscrierea la concursul de admitere.

La programele de studii de MASTERAT din cadrul Facultății de Medicină și Farmacie se pot înscrie absolvenți de studii superioare cu diplomă de licență din domeniul Sănătate și domenii înrudite.

Pentru înscrierea la concursul de admitere, candidaţii, vor completa o cerere tip de înscriere în care vor menţiona, sub semnătură proprie, toate datele solicitate în formularul respectiv.

La cererea – tip de înscriere se anexează următoarele acte:

a) Diploma de licență sau diploma echivalentă cu aceasta, în original + suplimentul la diplomă sau copie legalizată ( în cazul în care candidatul prezintă copie legalizată, ea va fi însoţită de adeverinta doveditoare a depunerii originalului la înscrierea la o altă facultate ) sau adeverință eliberată de către instituția de învățământ (în cazul absolvenților care au susținut examenul de licență în anul 2017);

b) Diploma de bacalaureat în original sau copie legalizată ( în cazul în care candidatul prezintă copie legalizată, ea va fi însoţită de adeverinta doveditoare a depunerii originalului la înscrierea la o altă facultate ).

c) Certificatul de naştere în copie simplă + originalul pentru conformitate;

d) Certificat de căsătorie în copie simplă + originalul pentru conformitate, dacă este cazul;

e) Adeverinţa medicală tip, eliberată de medicul de familie, din care să rezulte că este apt pentru facultatea la care candidează și care să ateste starea de sănătate;

f) 2 fotografii tip buletin;

g) Carte de identitate copie simplă sau copie paşaport + original pentru conformitate;

zestril spedizione gratuita in inglese
comprare la consegna di zebeta durante la notte di arisa

quanto norvasc medication

El nostre amor per la cuina italiana es demostra en la nostra gran oferta e menús especials que canviem periòdicament. L’objectiu principal és sorprendre als clients més fidels i alhora més exigents, amb degustacions de plats molt elaborats i que ens fan sentir orgullosos de la terra que representem.

Accedeix al menú diari.

Accedeix al Menú festiu.

La carta de Il Cuore està composta per més de 60 plats entre antipasti, pasta, pizza, carn, peix, postres i diverses opcions per a compartir. Tots els plats estàn elaborats per a nosaltres amb ingredients frescos importants d’Itàlia. Tant sols amb aquests elements i la nostra passió per Itàlia s’aconsegueix portar a la taula la vertadera essència de la cuina Italiana.

VOLS IMPRIMIR ELS NOSTRES MENÚS?

Segueix els següents passos: Fes ‘click’ sobre qualsevol dels nostres menús. Quan el tinguis obert en una nova pàgina, fes CONTROL+P per a imprimir els nostres menús. L’altra opció és descarregarte un menú al teu escriptori i imprimir-lo.

♥ LES NOSTRES RECEPTES ♥

Gli Antipasti.

Extensa selecció de carpaccios, amanides, bresaola i altres productes de la nostra cultura, perfectes per començar un àpat de qualitat.

I Risotti.

dove compro il cozaar

norvasc spedizione tnt schedule

coumadin in vendita ispra

norvasc a buon mercato barca arab

comprare micardis a buon mercator pika

tablet norvasc classification

vasotec pillole per erezione duratura

dosaggio norvasc amlodipine wikipedia

In primul rand, sarea de bucatarie este eficace in anumite cazuri doar pentru pestii de apa dulce. Ea se introduce in apa progresiv pana la 5-10 g/litru, dar nu trebuie depasita aceasta doza! Dupa vindecare, revenim progresiv la apa initiala nesarata, prin schimburi succesive a 25% din volumul recipientului pe zi.

Albastrul de metil este eficace impotriva ciupercilor. Se dizolva 1g pe pudra, pe care o putem gasi in farmacie, in 1 l de apa. Se trateaza pestii cu 0,5 pana la 1 ml/litru din aceasta solutie, iar ouale cu 1 ml/litru. Apoi se schimba in mod progresiv cate 25% din volumul de apa pentru a elimina produsul. Albastrul de metil nu se foloseste in apa de mare.

Verdele de malahit este deosebit de eficace impotriva ciupercilor, dar si impotriva ihtioftiriozei. O solutie de 1,5 g la 10 litri se prepara chiar in momentul folosirii, durata tratamentului nu trebuie sa depaseasca 2 ore.

Formolul este activ impotriva parazitilor externi. Se va utiliza o solutie de formaldehida 40%, disponibila in comert, care se va dilua in proportia de 20ml/100litri de apa. In general tratamentul dureaza intre 15 si 20 de minute, in nici un caz el nu trebuie sa depaseasca 30.

Sulfatul de cupru este un produs adeseori utilizat in apa de mare, dar este toxic pentru nevertebrate si unele vegetale. Pestii trebuie sa fie tratati intr-un acvariu-spital daca nu sunt singurii ocupanti ai recipientului marin. Se dizolva 16 g de cristale in 1 litru de apa, doza de tratament este de 10ml/100 litri de apa avand ca baza acest nivel de diluare. Din motive de precautie, se introduce in acvariu doar doza pentru o singura zi.

Albastrul de metil, verdele de malahit si sulfatul de cupru se dizolva in apa distilata. Toate produsele, cu exceptia sarii, trebuie sa fie conservate in loc intunecos si rece, ideal fiind frigiderul. In acest caz trebuie sa fim atenti la eventualele pericole, mai ales pentru copii, care ar putea fi atrasi de lichidele colorate.

Principalele boli in acvariu Simptome: Puncte albe pe corp si pe inotatoare (de marimea unei gamalii, maximum 1 mm) Numele bolii: Ihtioftirioza.

Cauza: Protozoar parazit, Ichthyophtirius Tipul de apa: Apa dulce Tratamente: Cresterea temperaturii, formol, verde de malahit, medicamente din comert Observatii: Contagioasa, ea se declara daca temperatura scade de o maniera importanta.

Simptome: Puncte albe mai mici decat cele precedente, formand chiar un strat subtire, inotatoarele uneori lipite, atingeri ale decorului.

Numele bolii: Oodinioza Cauza: Parazit unicelular, Oodinium, prevazut cu un flagel pentru deplasare Tipul de apa: Apa dulce, dar mai ales apa de mare Tratamente: Sulfat de cupru, medicamente din comert Observatii: Uneori dificil de depistat la debutul ei.

dove posso comprare cordarone classification of animals
tablet hytrin drug class

ordine norvasc generic image

Si informa che sul sito web del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stato pubblicato, con avviso del 5 febbraio 2018, il calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale ad accesso programmato a livello nazionale per l'a.a. 2018/2019.

MARTEDI' 4 SETTEMBRE 2018 è prevista la prova per i Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua italiana.

modalit� d'esame moduli di biochimica metabolica - canale B.

a partire da febbraio 2018 l'esame di biochimica metabolica - canale B - CdL in Medicina e Chirurgia si effettuerà secondo le seguenti modalità:

- Modulo Biochimica Metabolica I: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo)

- Modulo Biochimica Metabolica II: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo)

Modulo Biochimica Metabolica III: 8 domande a scelta multipla (1 punto/domanda corretta; 0 punti per domanda non data o errata) + 1 domanda aperta (2 punti massimo).

Il tempo massimo della prova è di 3 ore.

Il voto finale deriverà dalla media - ponderata in base ai CFU - dei tre moduli:

- voto di Biochimica Metabolica I: 20% del voto totale;

- voto di Biochimica Metabolica II: 40% del voto totale;

- voto di Biochimica Metabolica III: 40% del voto totale.

La votazione di 30/30 con lode sarà assegnata a coloro che hanno ottenuto punteggio pieno in tutti e tre i moduli.

Per il superamento dell'esame è necessaria la sufficienza in tutti e tre i moduli; in caso di insufficienza in un modulo, l'esito globale sarà considerato insufficiente e lo studente dovrà sostenere nuovamente tutti e tre i moduli.

VARIAZIONE ORARIO RICEVIMENTO STUDENTI.

SI COMUNICA CHE A DECORRERE DAL 21 AGOSTO 2017 IL RICEVIMENTO STUDENTI PER I TIROCINI CURRICULARI DEL CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA POLO DI TORINO AVRA’ IL SEGUENTE ORARIO:

dove acquistare clonidine side effects
posso avere norvasc dosage and administration

posso avere norvasc side

Direttiva 93/42/CEE del Consiglio del 14 giugno 1993 concernente i dispositivi medici.

considerando che occorre armonizzare le disposizioni nazionali in materia di sicurezza e protezione della salute dei pazienti, degli utilizzatori ed eventualmente dei terzi nell'uso dei dispositivi medici in modo da garantire la libera circolazione dei dispositivi stessi nel mercato interno;

considerando che la direttiva 90/385/CEE del Consiglio, del 20 giugno 1990, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai dispositivi medici impiantabili attivi rappresenta il primo caso di applicazione del nuovo approccio nel settore dei dispositivi medici; che nell'interesse di normative comunitarie omogenee applicabili a tutti i dispositivi medici, la presente direttiva si ispira in larga misura al disposto della direttiva 90/385/CEE per inserirvi le disposizioni della presente direttiva con portata orizzontale;

considerando che la presente direttiva comprende i dispositivi medici disciplinati dalla direttiva 76/764/CEE del Consiglio, del 27 luglio 1976, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai termometri clinici di vetro a mercurio del tipo a massima; che occorre pertanto abrogare detta direttiva; che per gli stessi motivi occorre modificare la direttiva 84/539/CEE del Consiglio, del 17 settembre 1984, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi elettrici utilizzati in medicina umana e veterinaria,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DIRETTIVA:

Definizioni, campo di applicazione.

1. La presente direttiva si applica ai dispositivi medici e ai relativi accessori. Ai fini della presente direttiva gli accessori sono considerati dispositivi medici a pieno titolo. In appreso i dispositivi medici ed i loro accessori vengono indicati col termine "dispositivi".

2. Ai fini della presente direttiva s'intende per:

a) dispositivo medico: qualsiasi strumento, apparecchio, impianto, sostanza o altro prodotto, utilizzato da solo o in combinazione, compreso il software informatico impiegato per il corretto funzionamento e destinato dal fabbricante ad essere impiegato nell'uomo a scopo di:

- diagnosi, prevenzione, controllo, terapia o attenuazione di una malattia; - diagnosi, controllo, terapia, attenuazione o compensazione di una ferita o di un handicap; - studio, sostituzione o modifica dell'anatomia o di un processo fisiologico; - intervento sul concepimento,

b) accessorio: prodotto che, pur non essendo un dispositivo, sia destinato in modo specifico dal fabbricante ad essere utilizzato con un dispositivo per consentirne l'utilizzazione prevista dal fabbricante stesso;

c) dispositivo di diagnosi in vitro: qualsiasi dispositivo composto da un reagente; da un prodotto reattivo, da un insieme, da uno strumento, da un apparecchio o da un sistema utilizzato da solo o in combinazione, destinato dal fabbricante ad essere impiegato in vitro per l'esame di campioni provenienti dal corpo umano al fine di fornire informazioni sugli strati fisiologici o sugli stati sanitari o di malattia o anomalia congenita;

e) dispositivi per indagini cliniche: un dispositivo destinato ad essere messo a disposizione di un medico debitamente qualificato per lo svolgimento di indagini di cui all'allegato X, punto 2.1, in un ambiente clinico umano adeguato.

f) fabbricante: la persona fisica o giuridica responsabile della progettazione, della fabbricazione, dell'imballaggio e dell'etichettatura di un dispositivo in vista dell'immissione in commercio a proprio nome, indipendentemente dal fatto che queste operazioni siano eseguite da questa stessa persona o da un terzo per suo conto.

h) immissione in commercio: la prima messa a disposizione a titolo oneroso o gratuito di dispositivi, esclusi quelli destinati alle indagini cliniche, in vista della distribuzione e/o utilizzazione sul mercato comunitario, indipendentemente dal fatto che si tratti di dispositivi nuovi o rimessi a nuovo;

5. La presente direttiva non si applica:

a) ai dispositivi destinati alla diagnosi in vitro;

b) ai dispositivi impiantabili attivi disciplinati dalla direttiva 90/385/CEE;

isoptin in vendita motocross graphics
posso comprare digoxin drug medication

consegna norvasc generic medication

2. Ai sensi dell'articolo 5, comma 2 del DM 105/2014, è precluso lo scambio di sede tra i vincitori dei posti a concorso.

Articolo 3.

(Posti riservati e in sovrannumero)

1. Per l'a.a. 2013/2014, tenuto conto di quanto comunicato dalle amministrazioni interessate e nei limiti della capacità ricettiva delle singole scuole, è prevista l'assegnazione di posti riservati e in sovrannumero ai sensi della normativa vigente esclusivamente alle seguenti categorie:

a) Medici Militari. Possono concorrere per la riserva dei posti disponibili i candidati in possesso di formale atto di designazione da parte della Direzione Generale della Sanità Militare, per un contingente non superiore al 5% per le esigenze della Sanità Militare, individuato nell'ambito della programmazione di cui all'art. 35, comma 3 del D.Lgs. n. 368/1999, d'intesa con il Ministero della Difesa secondo quanto indicato nell'Allegato 1.

b) Personale medico del SSN. La specifica categoria destinataria della norma di cui al comma 4, dell'art. 35 del decreto legislativo n. 368/1999, è espressamente individuata nel personale medico titolare di rapporto a tempo indeterminato in servizio presso strutture pubbliche e private accreditate dal Servizio Sanitario Nazionale diverse da quelle inserite nella rete formativa della scuola. Alla categorie in questione sono stati assegnati i posti specifici di cui all'Allegato 1 nel rispetto delle maggiori esigenze espresse dalle singole Regioni e Province autonome. Per essere ammessi ai suddetti posti, i candidati devono farne espressa richiesta nella domanda di ammissione al concorso secondo le modalità di cui all'articolo 5.

2. Il personale appartenente alla categoria di cui al comma 1, lettera b) deve necessariamente svolgere l'attività formativa presso la sede individuata, durante l'orario ordinario di servizio, con il consenso della struttura di appartenenza. A tal fine, gli interessati, nell'ambito della procedura di iscrizione di cui all'articolo 5, devono presentare un atto formale della Direzione Sanitaria dell'Azienda di appartenenza nel quale vengono esplicitate le attività di servizio svolte dal dipendente e da cui risulti il consenso della struttura di appartenenza a far svolgere al candidato, durante l'orario ordinario di servizio, l'attività formativa presso le strutture della scuola di specializzazione. Non è consentito che i medici di cui trattasi possano svolgere il previsto percorso formativo pratico, a tempo pieno, e le altre attività formative previste dal Consiglio della Scuola nell'ambito del reparto dell'Azienda/Ente di provenienza, pur se corrispondente alla specializzazione scelta, in quanto da una corretta interpretazione della normativa vigente in materia, la maggior parte del percorso formativo deve svolgersi necessariamente presso l'Ateneo le cui strutture siano state valutate prioritariamente ai fini dell'accreditamento. Per una completa e armonica formazione professionale il medico dipendente è tenuto a frequentare le diverse strutture, servizi, settori e attività in cui è articolata la singola Scuola con modalità e tempi di frequenza funzionali agli obiettivi formativi stabiliti dal Consiglio della Scuola stessa.

3. In conformità al parere n. 5311/2005 espresso dal Consiglio di Stato, Sezione Seconda, non possono essere ammessi a partecipare ai concorsi per l'ammissione alle scuole di specializzazione mediche sui posti in soprannumero riservati al personale medico di ruolo del S.S.N. le seguenti categorie di medici:

a) medici appartenenti a strutture convenzionate con l'Università;

b) medici dipendenti dell'INPS e dell'INAIL;

senza prescrizione hyzaar medication information