comprare la consegna di tenormin durante la notte restaurant heraklion

online a buon mercato furosemide 40

tenormin generico significado de apellidos

Seconda parte - Scuole di AREA MEDICA.

29 ottobre - inizio ore 11.00.

Seconda parte - Scuole di AREA CHIRURGICA.

30 ottobre - inizio ore 11.00.

Seconda parte - Scuole di AREA DEI SERVIZI CLINICI.

31 ottobre - inizio ore 11.00.

3.Per lo svolgimento della prova i candidati hanno a disposizione computer privi di tastiera, non connessi a internet, sui quali è possibile operare esclusivamente attraverso un mouse, per non permettere il passaggio ad altre applicazioni eventualmente residenti sullo stesso hardware. Il software necessario all'espletamento della prova, fornito dal CINECA, resta crittografato fino al giorno della prova, quando il candidato procede all'attivazione della sua postazione. Ogni postazione può essere utilizzata da qualsiasi candidato, che autentica la prova attraverso l'inserimento del proprio codice fiscale; con l'autenticazione la prova può essere attribuita soltanto al candidato. Concluse le operazioni di salvataggio dei dati sono resi noti i punteggi ottenuti dai singoli candidati. 4. Per lo svolgimento delle prove di ammissione è assegnato un tempo di: -120 minuti per i 70 quesiti della prima parte della prova; -70 minuti per i 30 quesiti della seconda parte della prova comune per Area; -30 minuti per i 10 quesiti della seconda parte della prova specifica per singola Scuola. 5. L'elenco delle sedi individuate dal Ministero in cui si svolgeranno le prove di ammissione verrà pubblicato il giorno 6 ottobre 2014 sul sito www.universitaly.it. Tali sedi saranno individuate tra le Università e le Scuole presenti sul territorio nazionale in possesso di adeguati standard e dotazioni per lo svolgimento della prova. Ciascun candidato dovrà presentarsi nella sede in cui è stato assegnato. Le informazioni relative all'indirizzo della sede saranno indicate nell'area riservata del sito www.universitaly.it. 6. Il giorno fissato per ciascuna prova, ogni candidato si presenterà presso la sede che gli è stata comunicata dal Ministero all'orario indicato per ciascuna sede per consentire le procedure di riconoscimento. Per sostenere la prova i candidati dovranno esibire idoneo documento di identità tra quelli indicati nell'art. 35 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 ed essere in possesso del tesserino con codice fiscale rilasciato dall'Agenzia delle entrate o della tessera sanitaria. 7. Non saranno ammessi a sostenere le prove di ammissione i candidati che: -si presenteranno in una sede diversa da quella loro comunicata, ovvero in un orario o in un giorno diverso da quello stabilito; - non avranno perfezionato l'iscrizione secondo le modalità previste dal presente decreto. 8. Le procedure relative allo svolgimento della prova sono indicate nell'Allegato n. 4, che costituisce parte integrante del presente decreto. 9. Ai fini della preparazione alle prove e in relazione ai temi di studio si specifica quanto segue: a) Prima parte della prova - parte generale (70 quesiti con 4 opzioni di risposta)

I 70 quesiti saranno riferiti ad argomenti caratterizzanti il corso di laurea in Medicina e Chirurgia. A solo titolo esemplificativo per i contenuti della prova si rinvia al seguente link http://scuole-specializzazione.miur.it/pdf/2013/Generale.pdf, dove è consultabile l'archivio di 5.400 quesiti a risposta multipla, utilizzato nell'a.a. 2012/13.

b) Seconda parte della prova.

Parte di area (30 quesiti con 4 opzioni di risposta)

Tali quesiti sono definiti in relazione a scenari predefiniti a livello di area, in modo che ad ogni scenario corrispondano da un minimo di 1 ad un massimo di 5 quesiti, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici. La valutazione dei dati clinici, diagnostici e analitici è riferita, in particolare, alle materie riconducibili a tutti i settori scientifico disciplinari fondamentali dell'area di riferimento indicati nell'allegato 2.

Parte specifica di Scuola (10 quesiti con 4 opzioni di risposta)

Tali quesiti sono definiti in relazione a scenari predefiniti a livello di singola scuola, in modo che ad ogni scenario corrispondano da un minimo di 1 ad un massimo di 5 quesiti, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici. La valutazione dei dati clinici, diagnostici e analitici è riferita, in particolare, alle materie riconducibili ai settori scientifico disciplinari caratterizzanti di ciascuna Scuola indicati nell'allegato 2 ed a quelli di riferimento indicati nell'allegato 3.

Articolo 8 (Graduatorie, Soglia di punteggio minimo e Valutazione delle prove)

aceon pillole clipart school
midamor a buon mercato 2018-2019

sconto del tenormin generic name

AFP VI ANNO - Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

In relazione allo skill Cardiologia si comunicano i seguenti cambiamenti.

-il gruppo 617 svolgerà lo skill nelle giornate del 22 maggio (mattina e pomeriggio) e 23 maggio.

solo mattina presso la Clinica Medica dell'AOU Ospedali Riuniti di Ancona.

-il gruppo 615 svolgerà lo skill nelle giornate del 24 maggio (mattina e pomeriggio) e 25 maggio.

solo mattina presso la Clinica Medica dell'AOU Ospedali Riuniti di Ancona.

-il gruppo 616 svolgerà lo skill nelle giornate del 28 maggio (mattina e pomeriggio) e 29 maggio.

solo mattina presso la Clinica Medica dell'AOU Ospedali Riuniti di Ancona.

- Il gruppo 618 svolgerà lo skill nelle giornate del 30 maggio (mattina e pomeriggio) e 31 maggio.

solo mattina presso la Clinica Medica dell'AOU Ospedali Riuniti di Ancona. Medicina e Chirurgia.

acquisto plendil dosage of benadryl
doxazosin a buon mercato barca en

tenormin in vendita motocross boots

L'Associazione Italiana Medicina delle Catastrofi (AIMC- www.aimcnet.it ) informa che anche per l'anno sociale 2018 è istituito il P remio riservato ai laureandi della Facoltà di Medicina e di Scienze Infermieristiche intenzionati a presentare una Tesi di Laurea sul tema della Medicina delle catastrofi entro il 15 Ottobre 2018.

Il concorso è dedicato alla memoria del Dott. Antonio "Tommy" Morra, stimato medico torinese prematuramente scomparso nel 2012 che ha dedicato buona parte della sua carriera professionale allo studio e divulgazione della medicina delle catastrofi.

Al seguente link si trovano i nominativi dei vincitori del 2017 e le relative tesi: http://www.aimcnet.it/content/7-notizie/168-premio-tommy-morra-2017-vincitori.html.

In allegato la domanda di partecipazione.

Avviso per gli studenti del 2�anno - Tirocinio di Laboratorio MED 3494.

Si comunica che nei prossimi giorni, la Medicina del Lavoro, invierà le convocazioni per essere sottoposti a sorveglianza sanitaria con relativo rilascio di giudizio di idoneità.Si prega di attenersi scrupolosamente, alle convocazioni che la Medicina del Lavoro trasmetterà sugli indirizzi di posta istituzionali.

Solo dopo aver ottenuto l'idoneità e aver superato l'esame relativo al Modulo di Rischio in Ambiente Sanitario, gli studenti potranno frequentare le strutture per il tirocinio di Laboratorio MED 3494.

Il suddetto tirocinio, partirà a far data dal 09 aprile p.v e si articolerà in 8 ore complessive che saranno distribuite in due mezze giornate: o due mattine o due pomeriggi consecutivi, programmati in base al calendario delle lezioni.

Si comunica in particolare che nel mese di aprile, svolgeranno detto tirocinio gli studenti da Abbà a Cantino sul canale A e da La Rosa a Miglietta sul canale B.

Si precisa che non saranno accettati cambi per lo svolgimento dei tirocini se non per gravi motivi e motivate situazioni.

Il calendario dei turni relativi al tirocinio di Laboratorio e ulteriori comunicazioni, verranno pubblicati sul sito di Campusnet del Cdl, nelle prossime settimane.

Calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale programmati a livello nazionale a.a. 2018/2019.

Si informa che sul sito web del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è stato pubblicato, con avviso del 5 febbraio 2018, il calendario delle prove di ammissione ai Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale ad accesso programmato a livello nazionale per l'a.a. 2018/2019.

MARTEDI' 4 SETTEMBRE 2018 è prevista la prova per i Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria erogati in lingua italiana.

cardizem 180 mg side effects
costo di clonidine for opiate withdrawal reviews

comprare la consegna di tenormin durante la notte heraklion beaches

Le prove scritte inizieranno giovedì 28 aprile e proseguiranno fino a martedì 31 maggio. I primi a sostenere la prova saranno i candidati alle classi di concorso A54 – Storia dell’Arte, B04 – Laboratori di liuteria, A51 Scienze, tecnologie e tecniche agrarie, A43 – Scienze e tecnologie nautiche, A04 – Design del libro, B17 Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche. Chiuderanno le prove scritte i candidati alla Scuola Primaria (30 maggio) e i candidati alla Scuola Infanzia (31 maggio)

63.712 i posti messi a bando, di cui 57.611 comuni e 6.101 per attività di sostegno didattico e 165.578 le istante inoltrate Consulta la tabella delle candidature inoltrate regione per regione.

Nel dettaglio, la prossima procedura concorsuale servirà a selezionare: - 7.237 posti per la scuola dell’ infanzia (di cui 6.933 comuni e 304 di sostegno) - 21.098 posti per la scuola primaria (di cui 17.299 comuni e 3.799 di sostegno) - 16.616 posti per la scuola secondaria di I grado (di cui 15.641 comuni e 975 di sostegno) - 18.255 posti per la scuola secondaria di II grado (17.232 comuni e 1.023 di sostegno) - 506 posti per la nuova classe A-23 Italiano per studenti stranieri L2.

Le prove d’esame.

I 165.578 candidati, che parteciperanno alla selezione, accederanno direttamente alla prova scritta computer based.

+ Quali saranno i programmi d’esame?

Il MIUR accoglie la richiesta di un minor nozionismo in sede d’esame. La prova verterà dunque sull’accertamento di competenze pedagogiche e metodologie didattiche, tuttavia non potrà prescindere dalla conoscenza dei programmi di insegnamento specifici di ciascuna classe di concorso. I programmi di studio sono contenuti nell’ Allegato A del DM n. 95 del 23 febbraio 2016. Parte comune al programma per tutti i candidati sono le Avvertenze Generali, consistenti in competenze pedagogico-didattiche, nozioni su psicologia dell’età evolutiva, competenze metodologiche relative alla trasmissione delle conoscenze ed alla mediazione didattica mediante le diverse forme del “fare lezione”. Sono comprese conoscenze ordinamentali sui diversi ordini e gradi di scuola e sulle principali normative relative al funzionamento delle istituzioni scolastiche.

- Per lo studio degli argomenti contenuti nelle Avvertenze Generali la scelta degli utenti è il Manuale Avvertenze Generali per tutte le classi di concorso a cura di E. Barbuto e G. Mariani- Leggi le opinioni dei clienti.

+ Che tipologia di domande per la lingua straniera.

L’accertamento sulla lingua straniera si baserà su 2 domande, ciascuna composta da cinque sotto-quesiti a risposta chiusa per i quali occorrerà dimostrare un livello di competenza pari almeno al B2 del Quadro europeo. Per il Ministro, occorrerà verificare quantomeno “la competenza passiva della lingua straniera” (la capacità di comprensione) ma bisognerà premiare chi dimostra una competenza attiva.” (capacità di espressione). Questo lascia intendere che i quesiti della prova scritta saranno probabilmente basati su brevi testi da comprendere, mentre in sede di colloquio orale, una domanda potrebbe essere in lingua straniera.

Per favorire l’esercitazione sui quesiti di lingua straniera, mettiamo a disposizione dei nostri clienti un software di simulazione basato sulla banca dati ufficiale del concorso a cattedra 2012 e arricchito da domande inedite, elaborate dai nostri autori.

Il software è stato caricato nelle aree riservate dei clienti in possesso del volume su Le Avvertenze Generali e dei volumi specifici su competenze Professionali in lingua Inglese e Francese insieme agli altri contenuti extra tra cui le sintesi di fine capitolo in lingua straniera. Per accedere alla propria area riservata è sufficiente autenticarsi sul sito edises.it, utilizzando le credenziali scelte in fase di registrazione.

+ Quali saranno i tempi del concorso?

Il calendario delle prove verrà pubblicato nella Gazzetta del prossimo 12 aprile 2016. Le prove scritte, secondo quanto già annunciato dal ministro Giannini si svolgeranno a partire da fine aprile, mentre le prove orali dovranno necessariamente svolgersi entro il mese di luglio, se si vuole tener fede all’intenzione di insediare i vincitori nelle scuole a partire dall’anno scolastico 2016/2017.

+ Dove studiare? Guida alla scelta dei manuali per la preparazione.

acquisto cardizem iv push

comprare la consegna di tenormin durante la notte film youtube

dosaggio singulair generic cost

acquistare a buon mercato tenormin medication atenolol

acquistare a buon mercato hytrin drug

posso avere tenormin shortage

shuddha guggulu pillole dell'amore

tenormin 50 mgs

41. Neurochirurgia.

Prof. Lorenzo Bello Durata: 5 anni.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO Laurea in Medicina e chirurgia. E' inoltre richiesto il possesso del diploma di abilitazione all'esercizio della professione.

SEDE Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico Dipartimento di Scienze neurologiche V. F. Sforza, 35 - Milano Tel. 02 50320418.

42. Neurologia.

Prof. Giovanni Meola Durata: 4 anni.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO Laurea in Medicina e chirurgia. E' inoltre richiesto il possesso del diploma di abilitazione all'esercizio della professione.

SEDE Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico Dip. di Scienze biomediche per la salute Via F. Sforza, 35 - Milano Tel. 02/50320428.

43. Neuropsichiatria infantile.

Prof.ssa Maria Paola Canevini Durata: 4 anni.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO Laurea in Medicina e chirurgia. E' inoltre richiesto il possesso del diploma di abilitazione all'esercizio della professione.

SEDE Ospedale San Paolo - Dip. di Scienze della salute Via A. di Rudinì, 8 - 20142 Milano Tel. 02/50323232.

44. Odontoiatria pediatrica.

Prof.ssa Laura Strohmenger (Area Sanitaria) Durata: 3 anni.

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria. E' inoltre richiesto il possesso del diploma di abilitazione all'esercizio della professione.

SEDE Ospedale San Paolo Dip. di Scienze Biomediche, Chirurgiche e Odontoiatriche - via Beldiletto 3/1, Milano Tel. 02-50319002.

dosaggio probalans
dove compro il diovan hct medication

quanto tenormin

Voto di laurea.

Punteggio.

b) Curriculum - Punteggio massimo 13 punti: 1. Media aritmetica degli esami sostenuti - Punteggio massimo 5 punti:

Media aritmetica dei voti degli esami sostenuti.

Punteggio.

Superiore o uguale a 29,5 punti.

Superiore o uguale a 29 punti.

Superiore o uguale a 28,5 punti.

Superiore o uguale a 28 punti.

Superiore o uguale a 27,5 punti.

dose lotensin classification of animals
avalide a buon mercato philadelphia

posso comprare tenormin medication drugs

L’Università Cattolica, in collaborazione con la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni, promuove la laurea di primo livello in Economia e gestione aziendale - Profilo Service Management. Il corso di laurea, attivato presso la sede della scuola in via Murillo, è un punto di riferimento per coloro che vogliono acquisire una formazione e una professionalità nel settore terziario e dei servizi commerciali. || Vai al corso. Facoltà di medicina a roma.

25 gennaio 2018.

12 gennaio 2018.

Prestiti di libri EDUCatt.

Il Servizio Prestito intersede viene ampliato con i libri di EDUCatt, collocati presso la Biblioteca di Milano. Gli studenti potranno inoltrare la richiesta compilando il modulo on-line, riservato al "Presito Intersede", oppure rivolgendosi direttamente agli addetti di Biblioteca. Per visualizzare i titoli e le collocazioni nel "Catalogo classico" selezionare nel menù a tendita la voce "EDUCatt-Milano". La durata del prestito di un libro EDUCatt è di 90 giorni. Facoltà di medicina a roma.

GLI SPAZI NELLA SEDE || Scopri gli spazi.

Media Education Manager (MEM). Management dell'apprendimento digitale.

Il master si propone di qualificare insegnanti e professionisti esperti nella gestione dei processi organizzativi e di formazione in relazione ai media digitali e sociali e alle tecnologie didattiche. || Scopri di più.

Raccontare magistralmente il futuro.

A conclusione del loro percorso di studi, gli allievi della laurea magistrale in Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane hanno presentato in sala della Gloria i progetti nati all’interno di stage professionali. Con lancio del tocco finale. || Continua a leggere.

La sfida delle professioni educative.

come acquistare hyzaar medication information
clonidine a buon mercato 2018 man

comprare la consegna di tenormin durante la notte oak park

3.Per lo svolgimento della prova i candidati hanno a disposizione computer privi di tastiera, non connessi a internet, sui quali è possibile operare esclusivamente attraverso un mouse, per non permettere il passaggio ad altre applicazioni eventualmente residenti sullo stesso hardware. Il software necessario all'espletamento della prova, fornito dal CINECA, resta crittografato fino al giorno della prova, quando il candidato procede all'attivazione della sua postazione. Ogni postazione può essere utilizzata da qualsiasi candidato, che autentica la prova attraverso l'inserimento del proprio codice fiscale; con l'autenticazione la prova può essere attribuita soltanto al candidato. Concluse le operazioni di salvataggio dei dati sono resi noti i punteggi ottenuti dai singoli candidati. 4. Per lo svolgimento delle prove di ammissione è assegnato un tempo di: -120 minuti per i 70 quesiti della prima parte della prova; -70 minuti per i 30 quesiti della seconda parte della prova comune per Area; -30 minuti per i 10 quesiti della seconda parte della prova specifica per singola Scuola. 5. L'elenco delle sedi individuate dal Ministero in cui si svolgeranno le prove di ammissione verrà pubblicato il giorno 6 ottobre 2014 sul sito www.universitaly.it. Tali sedi saranno individuate tra le Università e le Scuole presenti sul territorio nazionale in possesso di adeguati standard e dotazioni per lo svolgimento della prova. Ciascun candidato dovrà presentarsi nella sede in cui è stato assegnato. Le informazioni relative all'indirizzo della sede saranno indicate nell'area riservata del sito www.universitaly.it. 6. Il giorno fissato per ciascuna prova, ogni candidato si presenterà presso la sede che gli è stata comunicata dal Ministero all'orario indicato per ciascuna sede per consentire le procedure di riconoscimento. Per sostenere la prova i candidati dovranno esibire idoneo documento di identità tra quelli indicati nell'art. 35 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 ed essere in possesso del tesserino con codice fiscale rilasciato dall'Agenzia delle entrate o della tessera sanitaria. 7. Non saranno ammessi a sostenere le prove di ammissione i candidati che: -si presenteranno in una sede diversa da quella loro comunicata, ovvero in un orario o in un giorno diverso da quello stabilito; - non avranno perfezionato l'iscrizione secondo le modalità previste dal presente decreto. 8. Le procedure relative allo svolgimento della prova sono indicate nell'Allegato n. 4, che costituisce parte integrante del presente decreto. 9. Ai fini della preparazione alle prove e in relazione ai temi di studio si specifica quanto segue: a) Prima parte della prova - parte generale (70 quesiti con 4 opzioni di risposta)

I 70 quesiti saranno riferiti ad argomenti caratterizzanti il corso di laurea in Medicina e Chirurgia. A solo titolo esemplificativo per i contenuti della prova si rinvia al seguente link http://scuole-specializzazione.miur.it/pdf/2013/Generale.pdf, dove è consultabile l'archivio di 5.400 quesiti a risposta multipla, utilizzato nell'a.a. 2012/13.

b) Seconda parte della prova.

Parte di area (30 quesiti con 4 opzioni di risposta)

Tali quesiti sono definiti in relazione a scenari predefiniti a livello di area, in modo che ad ogni scenario corrispondano da un minimo di 1 ad un massimo di 5 quesiti, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici. La valutazione dei dati clinici, diagnostici e analitici è riferita, in particolare, alle materie riconducibili a tutti i settori scientifico disciplinari fondamentali dell'area di riferimento indicati nell'allegato 2.

Parte specifica di Scuola (10 quesiti con 4 opzioni di risposta)

Tali quesiti sono definiti in relazione a scenari predefiniti a livello di singola scuola, in modo che ad ogni scenario corrispondano da un minimo di 1 ad un massimo di 5 quesiti, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici e analitici. La valutazione dei dati clinici, diagnostici e analitici è riferita, in particolare, alle materie riconducibili ai settori scientifico disciplinari caratterizzanti di ciascuna Scuola indicati nell'allegato 2 ed a quelli di riferimento indicati nell'allegato 3.

Articolo 8 (Graduatorie, Soglia di punteggio minimo e Valutazione delle prove)

1. Nell'ambito dei posti disponibili per l'ammissione alle scuole di specializzazione è definita una graduatoria nazionale per ciascuna Scuola in cui sono ammessi anche i candidati comunitari e non comunitari di cui all'articolo 4, commi 3 e 4, secondo l'ordine decrescente del punteggio conseguito dato dalla somma del punteggio dei titoli e della prova. 2. In caso di parità di punteggio, prevale il candidato che ha ottenuto il maggior punteggio complessivo nella prova di esame, quindi il candidato che ha ottenuto il maggior punteggio nella seconda parte della prova di esame relativa ai quesiti specifici di ciascuna tipologia di scuola e, in caso di ulteriore parità, il candidato con minore età anagrafica. 3. Per i posti riservati e in sovrannumero ai Medici Militari, al Personale del Servizio Sanitario Nazionale e ai candidati di cui all'articolo 4, comma 5, si procede all'assegnazione alle sedi in relazione al numero dei posti disponibili. 4. In caso di rinuncia o mancata iscrizione secondo le modalità indicate dal presente bando o mancato superamento dell'esame di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di medico-chirurgo entro il termine fissato per l'inizio delle attività didattiche, subentra il candidato che segue nella graduatoria, fermo restando che, tra i candidati ammessi alle scuole di specializzazione, è precluso lo scambio di sede. 5. Il funzionamento e lo scorrimento delle graduatorie di ciascuna Scuola ai fini dell'iscrizione avviene secondo le seguenti fasi e regole: a) Il giorno 5 novembre sono pubblicate sul sito riservato le graduatorie provvisorie nominative di ogni Scuola con l'indicazione per ogni candidato del punteggio ottenuto, della posizione in graduatoria e della sede universitaria in cui lo stesso si collocherebbe tenendo conto della posizione in graduatoria di tutti i candidati che lo precedono e delle relative preferenze di sede; b) Entro le ore 17.00 del 7 novembre (ovvero entro 2 giorni, festivi inclusi, dal termine di cui al punto a) per gli scorrimenti successivi) ciascun candidato in posizione utile su graduatorie di più scuole, tenuto conto del numero di posti disponibili e delle preferenze di sede, deve optare per una sola graduatoria di scuola, accedendo all'apposita procedura telematica. Conseguentemente il candidato decade dalle graduatorie delle altre scuole in cui era collocato in posizione utile. Qualora il candidato non opti per alcuna scuola tra quelle in cui è collocato in posizione utile, viene automaticamente considerato "rinunciatario" e cancellato da tutte le graduatorie delle scuole in cui è collocato in posizione utile. Restano in attesa e non sono tenuti ad optare i candidati che, nella graduatoria provvisoria, non si collocano in posizione utile in alcuna sede tra quelle indicate al momento dell'iscrizione; c) Il giorno 10 novembre, alla conclusione della fase di cui alla lettera b), vengono pubblicate le graduatorie aggiornate di ogni scuola di specializzazione con l'indicazione per ogni candidato della posizione in graduatoria e della sede universitaria in cui lo stesso è assegnato (prima preferenza utile) tenendo conto della posizione in graduatoria di tutti i candidati che lo precedono e delle relative preferenze. Il candidato è tenuto ad iscriversi presso la sede in cui risulta assegnato, secondo le procedure amministrative proprie di ciascuna sede universitaria entro il termine massimo di 4 giorni, incluso il giorno dello scorrimento della graduatoria ed esclusi il sabato ed i festivi. In caso di mancato rispetto dei termini, il candidato decade dal diritto all'iscrizione nella specifica scuola e non assume rilevanza alcuna la motivazione giustificativa del ritardo. A seguito dell'iscrizione il candidato decade automaticamente da tutte le graduatorie delle scuole per cui ha concorso; d) entro il giorno 14 novembre (ovvero entro le ore 12 del quinto giorno dall'assegnazione di cui alla lettera c) ogni Università, mediante il proprio sito riservato, comunica al CINECA i nominativi dei candidati iscritti alla scuola; e) il 17 novembre il CINECA, ricevute le comunicazioni di cui al punto d) procede, in relazione alla posizione in graduatoria ed alle preferenze espresse, alla pubblicazione delle nuove graduatorie provvisorie e si riavviano conseguentemente le procedure indicate dai punti da b) a d) fino alla chiusura della graduatoria in tempo utile per l'inizio delle attività didattiche; f) le date dei successivi scorrimenti sono pubblicate settimanalmente sul sito riservato.

Articolo 9.

(Trattamento economico)

1. Al medico in formazione specialistica, per tutta la durata del corso, è corrisposto un trattamento economico annuo omnicomprensivo.

comprare generico diclofenac gel generic zyrtec